Accoltellato 18enne davanti ai locali a Caserta

0
303
Accoltellato 18enne

Tragedia nella notte nel centro di Caserta: Accoltellato 18enne davanti ai locali 18enne rimasto coinvolto in una rissa, è stato colpito da un fendente all’addome. Inutili i soccorsi: è morto dopo l’arrivo in ospedale.

Un ragazzo di 18 anni, Gennaro Leone, è morto nella notte a Caserta dopo essere stato accoltellato 18enne da un altro giovane. La tragedia è avvenuta in pieno centro, nella notte tra sabato 28 e domenica 29 agosto, quando il 18enne  è rimasto coinvolto in una rissa scoppiata per futili motivi: a un certo punto un ragazzo ha estratto un coltello colpendo la vittima alla gamba e all’addome. 

Trasportato in ospedale, dopo aver perso molto sangue, il 18enne è morto. Troppo profonda la ferita causata dal coltello che gli aveva perforato l’addome: inutili i tentativi dei medici che hanno provato a tutti i costi a salvargli la vita. Immensa disperazione dei familiari che giunti al nosocomio casertano hanno pregato per tutto il tempo con la speranza che potesse capitare un miracolo.

Maxi rissa sul corso a Caserta: due ragazzi finisco in ospedale

Donna investita e uccisa nel Casertano, la figlia si salva

Attraversa la strada e finisce contro un’auto San Tammaro (Caserta)


Ma le sue condizioni sono subito sembrate gravissime, le lacrime e il dolore hanno accompagnato la famiglia per tutta la notte fino alla notizia che ha mandato tutti nella disperazione. “Gennaro non ce l’ha fatta”. Questo l’annuncio del medico che è stato costretto a riferire del decesso a tutti coloro che sono giunti in ospedale, compresi tutti gli amici.

La vittima praticava pugilato a Marcianise. Sulla vicenda indagano i carabinieri che stanno interrogando alcune persone. Al momento non ci sono fermati.