Accoltellamento a Birmingham nella notte: cosa è successo

Ecco le prime notizie sull'accoltellamento avvenuto a Birmingham questa notte.

0
323
Accoltellamento a Birmingham

Diverse persone sono state accoltellate nella notte tra sabato 5 e domenica 6 settembre a Birmingham, la seconda città più grande dell’Inghilterra. “Stiamo ancora lavorando per stabilire cosa sia successo durante l’accoltellamento a Birmingham la scorsa notte“: questo è quanto riferito dalla polizia britannica.

Accoltellamento a Birmingham: sconosciuto il numero di feriti

Si tratta di un “grave incidente”, ma non è ancora stato specificato il numero di feriti o la gravità della loro condizione. In una dichiarazione, la polizia britannica ha detto di essere stata chiamata poco dopo la mezzanotte ora locale per un accoltellamento in centro città. Poco dopo sono arrivate segnalazioni di altri incidenti simili nella zona avvenuti subito dopo. “Stabilire con precisione cosa sia successo potrebbe richiedere del tempo prima di poter essere in grado di confermare qualcosa”, ha aggiunto la polizia del West Middlands, sottolineando che “in questa fase non sarebbe opportuno speculare sulle cause di questi fatti”.

Potrebbe interessarti: Gran Bretagna – Donna accoltella e uccide un uomo ferendone altri tre

Accoltellamento a Birmingham

Accoltellamento a Birmingham: le misure di sicurezza intraprese

Sono state messe in atto alcune misure di sicurezza, comprese le chiusure stradali. Gli agenti hanno infatti isolato alcune strade del centro attorno a Hurst Street, molto frequentato per la movida, e Bromsgrove Street. È stato lanciato poi un invito alla popolazione a mantenere la calma e a tenersi alla larga dalla zona degli accoltellamenti.

Le parole del ministro degli esteri

Il ministro degli Esteri Dominic Raab ha definito l’incidente di Birmingham “molto grave”, ma ha affermato di non aver ricevuto alcuna informazione che lo colleghi al terrorismo. Ha inoltre ripetuto la sua richiesta al pubblico di “rimanere molto vigili”. Alla domanda se fosse collegato al terrorismo, ha appunto risposto: “Non ho alcuna informazione in tal senso”.

Accoltellamento a Birmingham: rissa tra bande rivali

La Press Association riporta di testimoni oculari che affermano che otto persone sono rimaste ferite. Sarebbe stata una gigantesca rissa tra bande giovanili rivali la causa degli accoltellamenti avvenuti nella notte nel centro di Birmingham. A riferirlo è una testimone, Cara, che ha parlato a BBC Radio Live spiegando di aver visto affrontarsi con i coltelli “un gruppo di ragazzi contro un altro” e di aver anche sentito “insulti razzisti”. Cara, che fa la PR in un locale dell’Arcadian Centre, ha spiegato che a mezzanotte e mezza aveva appena finito il suo turno quando “ha sentito uno scoppio e ha visto un gran parapiglia” in strada. “C’erano tante persone che si prendevano a pugni e la gente usciva dai pub e dai locali a vedere cosa succedeva”. “Lavoro da due anni in un locale e di risse ne ho viste tante ma mai come stanotte, l’atteggiamento era diverso”, ha raccontato. “Nel giro di tre ore ho sentito che sono successe tante cose, accoltellamenti, incidenti d’auto e altro, è tutto così sconvolgente per me”

Gli altri episodi simili avvenuti nel Regno Unito nello scorso anno

A giugno scorso c’era stato un altro accoltellamento a Reading, città di poco più di 230 mila abitanti nel Regno Unito. In quella occasione tre persone erano morte e altre tre erano rimaste ferite. A compiere il gesto un uomo libico di 25 anni, Khairi Saadakkah che aveva aggredito la folla nel parco Forbury Gardens, a poca distanza da luogo in cui si era appena svolta una manifestazione contro il razzismo. Saadakkah soffriva di problemi di salute mentale a causa della guerra civile in Libia.
Sei giorni dopo, un uomo ha accoltellato e ferito sei persone in un hotel che ospitava rifugiati a Glasgow, in Scozia, ma il carattere terroristico era stato escluso.

Invariato da novembre 2019, il livello della minaccia terroristica è valutato “significativo” nel Regno Unito, terzo su una scala di cinque.

Commenti