Accademia GdF di Bergamo: cerimonia del giuramento allievi Ufficiali

0
794
Accademia GdF di Bergamo

Accademia GdF di Bergamo: cerimonia del giuramento individuale degli allievi Ufficiali del 1 anno di applicazione

Oggi, nell’Auditorium dell’Accademia GdF di Bergamo, ha avuto luogo la cerimonia del giuramento individuale di fedeltà alla Repubblica Italiana degli Ufficiali Allievi del 119° Corso, comparto ordinario, “Due Piavi IV” e del 18° Corso, comparto aeronavale, “Lira”. I neo-Ufficiali hanno rinnovato individualmente, davanti alla Bandiera d’Istituto e al Comandante dell’Accademia, Gen.D. Paolo Kalenda, il loro giuramento di fedeltà, già prestato collettivamente il 4 dicembre 2020 presso la Piazza d’Armi della vecchia sede dell’Istituto.

Tavernola Bergamasca (Bergamo) – Rischio frana sul Lago d’Iseo: “Possibile un’onda anomala”

Dal 6 Aprile apre l’ospedale da campo di Bergamo con attrezzature e medici Russi

Brusaporto (Bergamo) – Tragico incidente sulla Ss 42: morti e feriti

Zogno (Bergamo) – Tragico incidente furgone si ribalta: muore 66enne

All’emozionante evento, che costituisce uno dei momenti solenni del processo di formazione accademico, hanno preso parte anche i familiari più stretti dei futuri Comandanti della Guardia di Finanza, per condividere una tappa significativa della loro vita. Infatti, con il passaggio alla condizione di Ufficiali allievi al termine del 2° anno, i frequentatori dei Corsi di Accademia, divenuti Sottotenenti, devono recitare e sottoscrivere «individualmente» la formula del giuramento di fedeltà alla Repubblica e di osservanza della Costituzione e delle leggi.

GdF di Monza e Bergamo: sequestrano 440 km di cavi elettrici e 2 mila…

Indagine “Handbrake” a Bergamo: 2 arresti e 4 denunciati

Ennesima tragedi sul lavoro a Bergamo: muore 36enne all’interno della Toora Casting

Inoltre, con la medesima formula, si impegnano ad adempiere, con disciplina ed onore, tutti i doveri del proprio stato, in conformità a quanto sancito dall’articolo 54 della Carta Costituzionale per tutti coloro i quali siano destinati allo svolgimento di pubbliche funzioni.