A Venezia “ogni scherzo vale”

Venezia è pronta a riempirsi di colori, musica e spettacoli per inaugurare uno dei Carnevali più conosciuti e apprezzati al mondo. Molti gli eventi in programma: concerti, balli, tour dell'artigianato locale e workshop affiancati dalle meravigliose maschere che passeggeranno tra le calli della Città

0
271

Si è aperta ufficialmente l’8 Febbraio l’edizione 2020 del Carnevale di Venezia, con un tripudio di luci e colori che hanno illuminato il Rio di Cannaregio in occasione della prima Festa sull’acqua.

Maschere veneziane

Nonostante i disagi causati dalle inondazioni che hanno colpito Venezia durante l’inverno e che hanno danneggiato edifici storici come la Basilica di Piazza San Marco, la Città sarà interessata da spettacoli, balli, sfilate in maschera, eventi enogastronomici, tour dell’artigianato locale e workshop per tutto il periodo carnevalesco.

Dalle 11.00 alle 14.00 di oggi avrà il via la seconda parte della Festa sull’acqua, occasione nella quale si terranno le prime sfilate delle gondole e delle tipiche maschere veneziane e si potranno degustare i prodotti locali del Capoluogo lagunare, i particolari cicheti (street food veneziano) e i galani o chiacchiere (le tipiche frittelle).

Maschere veneziane

Il 15 Febbraio la Festa proseguirà con il Corteo delle Due Marie, evento nato dalla consuetudine veneziana di ornare le più belle e povere fanciulle della Città con gioielli e abiti pregiati da sfoggiare nel giorno del loro matrimonio.
Una di queste fanciulle sarà incoronata come la “Maria” più bella nella meravigliosa Piazza di San Marco, emblema della città, durante il Martedì Grasso.

Dopo il Corteo del Doge, il 16 Febbraio è previsto uno degli eventi più attesi e forse più emozionanti del Carnevale di Venezia, ossia il Volo dell’Angelo.
Come tradizione vuole, una coraggiosa ragazza vincitrice delle Marie del 2019, (quest’anno Linda Pani), impersonerà una graziosa figura sgargiante e si lancerà – allo scoccare del Mezzogiorno – dal Campanile della Basilica di San Marco distribuendo dolcetti, coriandoli e piccoli doni sugli astanti.

Linda Pani, vincitrice dell’edizione 2019, si lancerà dal Campanile di San Marco in occasione del Volo dell’Angelo

I festeggiamenti proseguiranno anche nella settimana successiva, con il Concorso della Maschera più bella, aperto a tutti e con i tradizionali Volo dell’Asino e Volo dell’Aquila, a cui partecipa sempre un personaggio famoso.

Maschera veneziana e veduta della Città

La conclusione sarà il 25 Febbraio, con lo Svolo del Leon, l’evento che interessa il Simbolo stesso di Venezia: il Leone alato.

Da non perdere anche il Carnevale di Burano, dal 20 al 23 Febbraio, caratteristico borgo alle porte di Venezia famoso per le spettacolari creazioni in vetro del suo artigianato.

A Carnevale ogni scherzo vale

Spettacolari maschere di Venezia

Di origini antichissime, i tradizionali festeggiamenti del Carnevale di Venezia risalgono già alla “Serenissima”, la Repubblica Veneziana del Medioevo, e derivano dalla tradizione romana del “panem et circenses” in cui alla popolazione era concesso un periodo di eccessi.

Divenuto successivamente festività cristiana, il Carnevale è da sempre stato un momento di divertimento, festa, gioia e follia, durante il quale saltano le convenzioni sociali e tutti sono parificati nell’indossare una maschera.
Gli “anni ruggenti” del Carnevale sono sicuramente stati quelli descritti da Giacomo Casanova (nel XX secolo), durante i quali i festeggiamenti si svolgevano all’insegna del libertinaggio e lussi e balli in maschera erano all’ordine del giorno.

Alcune maschere

Proprio per evitare che queste feste diventassero occasioni per il compimento di ogni genere di crimine o scorreria, Venezia – nel corso degli anni – era stata costretta persino a vietare le maschere e i travestimenti.

Si dovrà aspettare l’età contemporanea per un ritorno del Carnevale al suo antico splendore. Oggi, il Carnevale si conferma come la festa cristiana che precede la Quaresima e ogni Regione non si lascia sfuggire l’occasione di festeggiare con maschere, balli, sfilate dei carri ed eventi enogastronomici.

Altri Carnevali famosi sono il Carnevale di Viareggio e il Carnevale di Foiano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here