A Genova parte la “Fiera d’Autunno”

0
600

La prima edizione della “Fiera d’Autunno” a Genova inizia domani e coprirà l’intero fine settimana fino a domenica. E’ una novità assoluta per il capoluogo ligure che, potendo contare su un clima mite anche nella stagione non propriamente turistica, vuole avviare un nuovo evento di forte attrazione.

La manifestazione si tiene al complesso fieristico, al Padiglione B, nel tradizionale contesto dedicato a questo tipo di evento, con i suoi ampi spazi a disposizione, area parcheggi dedicata e facilità ad essere raggiunta sia dal ponente sia dal levante cittadino.

Numerosi gli espositori presenti che avranno a disposizione spazi dove presentare la propria creatività e i propri prodotti al grande pubblico.

Diverse sono le sezioni previste: si parte dall’artigianato, che spazia dalla pelletteria alle calzature, dall’oreficeria allo sport, dal tempo libero all’oggettistica.

Altro spazio sarà dedicato al turismo, con le diverse proposte per le imminenti vacanze invernali.

La sezione dedicata ai dimostratori ospita stand di giardinaggio, ferramenta, articoli per la casa, fai da te e igiene e pulizia.

 Segue un ampio spazio dedicato all’enogastronomia, ristorazione e take away. E poi ancora auto e scooter, serramenti, per un’offerta complessiva a 360 gradi.

“Fiera d’Autunno” nasce sulla scia della più famosa e datata “Fiera Primavera”, che negli ultimi anni ha richiamato sistematicamente oltre 250mila visitatori. L’obiettivo e la speranza è che anche questa edizione autunnale possa richiamare l’attenzione del pubblico, non solo genovese, ma anche delle regioni limitrofe e anche dei turisti. E’ un’occasione per gli operatori per far conoscere i propri prodotti, puntando su una vetrina di primo piano proprio in un periodo dell’anno notoriamente poco favorevoli a queste attività e ai grandi affari. E’ una nuova opportunità, che può essere letta come un’ideale continuazione di “Fiera Primavera” sia come organizzazione sia come obiettivi, con i suoi 60 espositori previsti ed ingresso gratuito.

L’orario di apertura è previsto per giovedì e venerdì dalle 15 alle 23, per sabato dalle 11 alle 23, e per domenica dalle 11 alle 21,30. Ampio tempo, quindi, per raggiungere tutte le età e le tipologie di pubblico. Pertanto, sembra che se il tempo sarà favorevole nel fine settimana, ci sono le condizioni per ritenere che questa prima edizione di “Fiera d’Autunno” non sarà certamente l’ultima.

   

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here