8 marzo: indetto uno sciopero Scuola per l’intera giornata

0
494
sciopero scuola

Varie sigle sindacali hanno proclamato, per l’intera giornata dell’8 marzo 2021, lo sciopero generale di tutti i settori pubblici, privati e cooperativi.

L’8 marzo a sostegno delle lavoratrici?

Varie sigle sindacali hanno deciso di unirsi nella lotta delle lavoratrici con contratti a tempo indeterminato, determinato, con contratti precari e atipici. Anche per i turnisti compreso il primo turno montante. Per questo per l’intera giornata dell’8 marzo, giornata dedicata proprio alle donne, hanno indetto lo sciopero generale nazionale per tutti i settori pubblici, privati e cooperativi, per tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori. Nella Nota Ministero Istruzione numero 9070 dell’1 marzo si può leggere che le sigle sindacali con note del 26 febbraio 2021 e del 1 marzo 2021, hanno aderito all’invito della Commissione di Garanzia escludendo dallo sciopero generale il Settore scuola. Comunque resta confermata solo l’azione di sciopero proclamata dal sindacato SI COBAS – Sindacato intercategoriale Cobas.


Vincolo quinquennale: Scuola oggi nuovo incontro

Bianchi incontra i sindacati: “Dialogo continuo sulla scuola”

Il nodo della scuola: Draghi contro tutti


Quali sono le sigle sindacali

Le sigle sindacali che hanno proclamato lo sciopero dell’8 marzo 2021 sono CUB – Confederazione Unitaria di Base, USB – Unione sindacale di base, SLAI Cobas per il sindacato di classe, USB – Unione Sindacale di Base, con adesione di USB Pubblico Impiego, SI COBAS – Sindacato Intercategoriale Cobas, USI Unione Sindacale Italiana, con sede a Parma, con adesione di USI Educazione, SGB – Sindacato Generale di Base.