70 mila account Twitter QAnon sospesi dopo le rivolte

Twitter ha annunciato di aver bandito oltre 70 mila account che condividono le teorie di complotto QAnon

0
238
70 mila account Twitter

Dopo l’assalto al Campidoglio per opera dei sostenitori di Trump Twitter ha annunciato di aver bandito oltre 70 mila account che hanno condiviso le teorie di complotto di QAnon. Il gigante dei social sta cercando di limitare il più possibile le false affermazioni che circolano sulla sua piattaforma sulle elezioni presidenziali e sulle rivolte.

Perché Twitter ha sospeso 70 mila account?

I grandi social network sono accusati di aver permesso la diffusione di false informazioni e teorie di cospirazione sulla loro piattaforma. Questo avrebbe alimentato le rivolte a Capitol Hill. Le teorie di complotto più diffuse sui social sono quelli di QAnon. Ora Twitter ha annunciato di aver sospeso 70 mila acount che hanno condivido le teorie di cospirazione di QAnon. L’azienda ha confermato la decisione in un post sul blog. Ha affermato: “Abbiamo deciso di sospendere gli account legati a QAnon per proteggere la conversazione sul nostro servizio da tentativi di incitamento alla violenza. Inoltre per impedire di organizzare attacchi e condividere informazioni deliberatamente fuorvianti sulle elezioni risultato”.

Twitter ha poi aggiunto: “Siamo stati chiari sul fatto che intraprenderemo una forte azione di contrasto sui comportamenti che possono potenzialmente portare a danni offline. Considerati gli eventi violenti a Washington DC e l’aumento del rischio di danni, venerdì pomeriggio abbiamo iniziato a sospendere definitivamente migliaia di account. Questi erano principalmente dedicati alla condivisione dei contenuti di QAnon”.

Gli utenti coinvolti possedevano più account

Twitter ha riferito che molti degli utenti colpiti dalla sospensione possedevano più account che diffondevano contenuti della teoria di complotto QAnon. Questi affermavano senza fondamento che il presidente Trump sta lavorando per smascherare le élite nella politica e nelle istituzioni democratiche che gestiscono un traffico clandestino di bambini. Inoltre QAnon diffonde anche false teorie sulle frodi elettorali e che nelle rivolte in realtà erano coinvolti gli Antifa. Quest’ultima teoria riportata anche da molti senatori repubblicani.

Twitter aveva già sospeso altri account legati a QAnon

La scorsa settimana Twitter aveva sospeso permanentemente l’account dell’ex consiglire della sicurezza nazionale Michael Flynn; dell’avvocato pro-Trump Sidney Powell e dell’ex amministratore di 8kun Ron Watkins come parte degli sforzi per reprimere i contenuti relativi alla teoria QAnon.


Twitter sospende definitivamente l’account di Donald Trump

QAnon si sta diffondendo in tutto il mondo

Commenti