6 americani su 10 si oppongono alla riapertura completa delle scuole

Secondo un sondaggio, 6 elettori su 10 si oppongono alla riapertura completa delle scuole durante le pandemia.

0
170
6 americani su 10

6 americani su 10 si oppongono alla riapertura completa delle scuole durante la pandemia da coronavirus.

Riaprire le scuole: 6 americani su 10 si oppongono

Secondo un ultimo sondaggio pubblicato da Politico/Morning Consult, circa 6 elettori americani su 10 si oppongono alla riapertura completa delle scuole durante la pandemia. Infatti, secondo un sondaggio, il 59% degli intervistati si è dichiarato contrario alla riapertura completa degli istituti scolastici K-12 per l’inizio dell’anno scolastico.

Questa percentuale è in leggero aumento rispetto al mese scorso, quando si parlava del 53% degli elettori contrari. Gli intervistati sono di poco più favorevoli per l’apprendimento in presenza nelle università e negli asili nido. “Solo” il 56% di questi è infatti contrario.

Gli elettori suburbani, cittadini chiave per le presidenza Trump, dichiarano di essere contrari alla riapertura delle scuole K-12 in autunno per il 60%. Inoltre, questi elettori si oppongono molto alla riapertura di asili nido e università.

Il Congresso ha discusso di come distribuire i fondi scolastici alle istituzioni che resteranno virtuali al 100%. Tuttavia, i colloqui al congresso sull’assistenza contro il coronavirus hanno raggiunto un punto di stallo su molti aspetti. Tra questi ultimi rientrano purtroppo anche le scuole. Infatti, i legislatori repubblicani alleati di Trump hanno affermato che le scuole che riaprono in presenza avranno bisogno di più finanziamenti rispetto a quello che condurranno l’apprendimento online.

Questo trova un punto di scontro con i democratici e i repubblicani più moderati. Essi infatti sostengono che i fondi federali dovrebbero essere uguali per tutte le scuole.

Le parole di Trump

Il presidente Trump continua a insistere sul fatto che le scuole dovrebbero tornare tutte in presenza. Afferma inoltre che i bambini non hanno alcun problema con il Covid-19. Ha infatti dichiarato: “Il 99,99% dei casi di contagio riguarda gli adulti. I giovani hanno sintomi lievi e le complicazioni sono veramente rare”.

Tuttavia, gli esperti sanitari hanno affermato che i bambini possono contrarre il virus. Soprattutto, possono trasmetterlo alla popolazione più vulnerabile.


Leggi anche: Trump e le dichiarazioni false – ecco il Fact Check

Commenti