Nutella, celeberrima crema a base di cioccolato e nocciole, dolce causa di sgarri di ogni dieta.

La Nutella nasce nel lontano 1964, il primo barattolo fu preparato il 20 aprile, da un’idea dell’industria dolciaria piemontese Ferrero con sede ad Alba, nel cuneese. Il nome diriva da nut (nocciola, in inglese), unito alla desinenza -ella per donare un suono più italiano alla parola stessa.

World Nutella Day

Il Primo World Nutella Day nasce nel 2007, per un’intuizione della blogger americana Sara Rosso. L’idea è stata accolta con successo da tutto il mondo social: basta pensare che il 5 Febbraio 2018, la parola Nutella, è stata nominata e taggata ogni mezzo secondo.

Dal 2015, la blogger, ha trasferito il World Nutella Day all’azienda Ferrero; da allora, puntuale ogni anno, si festeggia online il più grande party dedicato alla crema alla nocciola più famosa del mondo.

Sui principali social, quindi, spopolano immagini goduriose. Sebbene il metodo più classico di degustazione della Nutella sia caratterizzato da fette di pane spalmate o, al limite, da cucchiaite strabordanti, è possibile trovare anche numerose ricette che la vedono protagonista.

Curiosità

  • La crema alla nocciola del marchio Ferrero è la più venduta al mondo, nonostante le numerose alternative concorrenti presenti sul mercato.
  • Nel 2014, in Italia, è stato emesso un francobollo in suo onore per festeggiare il cinquantesimo anno di produzione, della serie Le eccellenze del sistema produttivo ed economico.
  • Sin dai suoi esordi, i produttori di Nutella, si sono mobilitati per sostenere la vendita del barattolo da 200 grammi in vetro. Puntando sul riciclo: una volta finito il contenuto sarebbe stato possibile utilizzare il barattolo come bicchiere. Fino agli anni Novanta la fantasia presente sui bicchieri riportava soprattutto immagini inerenti a fiori e soggetti naturali, poi hanno preso posto i richiami ad i cartoni animati.

Quindi se, nel 2019, non avete ancora affondato, spalmato e degustato la Nutella, oggi è proprio il giorno giusto per dare il via agli assaggi!

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here