5 compagnie di volo più sostenibili: quali scegliere?

0
260

L’emergenza climatica è un problema serio, per il quale urgono soluzioni rapide. I viaggi potrebbero essere una delle cause: ma vediamo 5 compagnie di volo sostenibili.

Quali sono le 5 compagnie più sostenibili?

Si pensa dunque che i viaggi siano una delle cause maggiori dell’emergenza climatica. Più nel dettaglio, parliamo dei combustibili fossili, che disperdono CO2 nell’atmosfera. Ma il turismo in realtà può essere benefico, se scegliamo la compagnia aerea giusta. Vediamone cinque.


Industria dei viaggi: gli influencer potrebbero salvarla


YellowWood Adventures

Questa compagnia aerea è specializzata in avventure per piccoli gruppi, verso destinazioni poco convenzionali: l’Etiopia, ad esempio, o la Mongolia, con un mix di trekking e tour culturali. Si tratta di un’agenzia indipendente, fondata dall’appassionato ambientalista Sam McManus. Il personale e le guide sono rigorosamente locali della destinazione, ed ogni viaggio è legato ad un ente di beneficienza, sempre locale. Inoltre, YellowWood ha collaborato con WeForest per piantare 15 alberi per ogni cliente. “Viaggiando in modo responsabile e sostenendo le comunità locali, siamo abbastanza piccoli da camminare con leggerezza, ma abbastanza grandi da fare la differenza” spiega McManus.

Intrepid Travel

Intrepid Travel è il più grande tour operator a emissioni zero del mondo. Sono stati i primi ad abbandonare le cavalcate sugli elefanti, raccogliendo quasi 670.000 dollari per ripristinare le foreste di alghe australiane. Quest’erba è responsabile dell’assorbimento di CO2 dall’oceano, e della sua sostituzione con l’ossigeno. Ma è impegnata anche per i diritti dei lavoratori: il suo punto di forza è il lavoro femminile, che rappresenta già il 60% dell’occupazione totale.

G Adventures

Originaria del Canada, la G Adventures bilancia perfettamente gli affari con la pratica sostenibile. L’ala no-profit della compagnia, Planetterra, supporta imprese sociali, come ristoranti e fornitori di trasporti, impiegati nei vari viaggi. Ad esempio, l’India è stata teatro della collaborazione con Women With Wheels, servizio di autisti per sole donne, per portare gli ospiti dall’aeroporto di Delhi. Non solo: tutti gli itinerari relativi alla fauna selvatica sono realizzati con esperti di World Animal Protection, The Jane Goodall Institute e World Cetacean Alliance. Infine, le loro politiche per il benessere infantile gli hanno fatto ottenere la certificazione internazionale ChildSafe di Friend.

Much Better Adventures

Much Better Adventures collabora con aziende di proprietà locale, garantendo che l’80% del denaro speso dai viaggiatori venga da esse percepito. Questo può aiutare le suddette comunità a proteggere le loro aree naturali. Oltretutto, la compagnia destina il 5% delle entrate nella sua Fondazione, che si concentra sulla conservazione, il rimboschimento e la riforestazione. Una delle sue più recenti battaglie è la campagna Adventures Not Dams, riguardo l’argine sull’ultimo fiume a flusso libero d’Europa: il fiume Vjosa, in Albania.

Swoop Adventures

Questa compagnia ritiene che i suoi clienti dovrebbero scegliere in maniera libera, e soprattutto informata. I suoi fondatori, originari della Patagonia, hanno realizzato un calcolatore per calcolare le emissioni di carbonio rilasciate dai viaggi. Pensando più a lungo termine, l’azienda spera di compensare tutte le emissioni dei voli, anche quelli non offerti da loro stessi.