Il ritorno del suffragio universale in Somalia

0
400

Un’importante svolta democratica in Somalia. Nelle scorse ora il Presidente Mohamed Abdullahi ha firmato la nuova legge elettorale che introduce ufficialmente nel paese il suffragio universale per le elezioni parlamentari. Questa modalità di voto era stata abolita nel 1969, pochi mesi dopo il golpe di Siad Barre che introdusse nel paese la dittatura durata fino al 1991.

Il sistema in vigore fino all’introduzione del nuovo sistema elettorale era stato ribattezzato “formula 4.5“ poiché prevedeva la spartizione in modo equo tra i quattro clan del paese il numero dei seggi (gli anziani sceglievano gli eletti), lasciando una quinta quota minoritaria ai clan più piccoli.

Un importante passo avanti riguarda anche l’accesso delle donne alle cariche politiche. Con la nuova legge infatti la rappresentanza femminile nel parlamento somalo è fissata al 30%.

Commenti