ORARI DIRETTE E DIFFERITE GP FRANCIA 2018

0
155

Sta per cominciare un periodo esaltante per tutti i tifosi di Formula 1 con ben tre weekend di gare consecutive, inaugurate dal grande ritorno del Gp di Francia al Paul Ricard.
I piloti del mondiale di F1 2018 saranno infatti impegnati, domenica 24 giugno, sul tracciato di Le Castellet: un punto storico per le competizioni motoristiche che mancava nel calendario della Formula 1 dal 1990.
Il tracciato fu abbandonato dopo una memorabile vittoria con la Rossa di Alain Prost, nell’anniversario del centesimo successo della Ferrari, e torna oggi al centro dell’attenzione con un Sebastian Vettel che guida la classifica di un solo punto rispetto al diretto avversario Lewis Hamilton. I campioni arrivano da un Gp del Canada che ha visto, forse per la prima volta dall’inizio del mondiale, una netta superiorità della Ferrari rispetto alle altre scuderie e soprattutto un Hamilton in difficoltà con la sua W09, instabile e poco competitivo anche rispetto al compagno di squadra Valtteri Bottas. Questo inatteso risultato ha (ancora una volta) ribaltato la classifica del mondiale: Vettel era infatti arrivato in Canada con un ritardo di ben 14 punti rispetto all’inglese della Mercedes e, dopo una vittoria schiacciante, ha lasciato il paese con un punto di vantaggio sulla classifica mondiale. Questo inizio di campionato ci ha però insegnato che le classifiche valgono poco e che le tre scuderie dominanti, Ferrari, Mercedes e Red Bull, si contendono il primo posto a seconda dei circuiti più o meno adatti alla loro monoposto.
In questo mitico circuito è difficile stabilire chi siano i favoriti per una vittoria francese ma i piloti si sono già detti pronti a divertirsi in questo ritorno così atteso. Daniel Ricciardo, re dei sorpassi della Formula 1 di oggi, ha parlato di un Gp con ottime probabilità di sorpasso, e quindi di grande divertimento per i tifosi. Il pilota australiano è da tempo nel mirino dei media per le ottime prestazioni di questo inizio mondiale (già due vittorie per lui) ma soprattutto per la questione del rinnovo del suo contratto, per molti ancora un’incognita. La sua Red Bull, che sembra volerlo trattenere dopo averlo quasi liquidato sul finale della scorsa stagione, ha appena annunciato il passaggio da motore Renault a motore Honda per il 2019.
Come sempre motivo di discussione prima del via di un weekend di gara è la scelta delle mescole Pirelli adottate dai team: studiando le varie strategie è infatti possibile capire in cosa le scuderie si sentono più o meno sicure. A Le Castellet le gomme saranno sicuramente motivo di discussione perchè torneranno protagoniste le Pirelli utilizzate nel Gp di Barcellona, con un battistrada ridotto di 0.4 millimetri. Le gomme usate in Spagna, infatti, sono sicuramente risultate positive per la Mercedes, che a Barcellona ha dimostrato una netta superiorità soprattutto nei confronti della Ferrari, ma sono anche state al centro di aspre polemiche. Con questo nuovo test si capirà se la riduzione del battistrada è un effettivo vantaggio per la monoposto tedesca o se il risultato spagnolo non derivava da queste modifiche tecniche.
Per quanto riguarda le mescole scelte pressoché identiche per Ferrari e Mercedes che portano 9 ultrasoft, 1 soft e 3 supersoft (per Vettel e Hamilton) e 2 soft e supersoft (per Raikkonen e Bottas). Varia leggermente la strategia Red Bull che preferisce portare in Francia due treni in meno di ultra e ben 3 soft e 3 supersoft.
Difficile invece fare previsioni sul numero di soste, che nel corso dei 53 giri previsti potrebbero essere una o due, soprattutto in base al meteo e alle temperature dell’asfalto durante la gara.
Di seguito è possibile trovare tutti gli orari del fine settimana, in diretta ed esclusiva Sky Sport, e le differite in onda su TV8. Weekend da seguire anche per il ritorno in pista di Formula 2 e GP3.

ORARI DIRETTE E DIFFERITE GP FRANCIA 2018: 

venerdì 22 giugno
ORE 10.25 – prove libere GP3 – diretta Sky Sport
ORE 12 – prima sessione prove libere Formula 1 (FP1) – diretta Sky Sport
ORE 13.55 – prove libere Formula 2 – diretta Sky Sport
ORE 16 – seconda sessione di prove libere Formula 1 (FP2) – diretta Sky Sport
ORE 17.55 – qualifiche Formula 2 – diretta Sky Sport
ORE 18 – qualifiche GP3 – diretta Sky Sport

sabato 23 giugno 2018
ORE 11.30 – gara 1 GP3 – diretta Sky Sport
ORE 13 – terza sessione di prove libere Formula 1 (FP3) – diretta Sky Sport
ORE 16 – qualifiche Formula 1 – diretta Sky Sport
ORE 17.45 – gara 1 Formula 2 – diretta Sky Sport
ORE 19:45 – qualifiche di Formula 1 – differita TV8

domenica 24 giugno 2018
ORE 10:50 – gara 2 GP3 – diretta Sky Sport
ORE 12 – gara 2 Formula 2 – diretta Sky Sport
ORE 16:10 – Gran Premio Formula 1 – diretta Sky Sport
ORE 21 – Gran Premio Formula 1 – differita TV8

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here