Dopo i primi due appuntamenti del mondiale 2018 di Formula 1 sono sempre di più gli appassionati che, spinti dalla curiosità verso questa stagione già sorprendentemente complessa, si stanno interessando alle sfide di quest’anno.
Il Bahrain ha acceso il cuore dei ferraristi più timorosi e un po’ di tutti gli italiani che per due weekend su sue hanno sentito suonare l’Inno di Mameli nelle loro case. Il mondiale è lunghissimo e Lewis Hamilton, campione in carica e diretto rivale di Vettel, dispone di una monoposto stabile e competitiva. Dietro alle prime due scuderie c’è anche la Red Bull, scuderia in crescita nonostante i primi problemi di affidabilità riscontrati.
C’è tanto di cui parlare e ancora tutto da giocarsi ma dopo il finale in apnea per la Ferrari in Bahrain, con Vettel che ha portato le gomme allo sfinimento, la sfida riprende senza nessuna pausa per tornare subito in pista nel weekend del Gp della Cina.
Gli impegni di aprile si concluderanno poi con il famoso Gran Premio di Baku, in Azerbaijan, ricordato da tutti per i fatti avvenuti lo scorso anno
tra Vettel e Hamilton. La situazione tra i due piloti quest’anno sembra molto più distesa e recentemente il pilota Ferrari ha preso le difese del suo collega e primo avversario in conferenza stampa per una incomprensione con i giornalisti.
Vedremo, man mano che la lotta mondiale si farà più concreta, se la pace tra il tedesco e il britannico sarà destinata a durare o a crollare inevitabilmente sotto il peso della competizione.
Da maggio in poi il mondiale si sposterà in Europa: Spagna, Monaco, Francia, Austria, G. Bretagna, Germania, Ungheria, Belgio e Italia. A inizio giugno il lungo periodo europeo sarà interrotto solo dal Gp del Canada, piccola parentesi americana.
Monaco farà parlare di sé anche quest’anno per le prese di posizioni, tipiche della gara storica, che non sembrano accettare i cambiamenti voluti dalla Liberty Media. Come sempre
L’eterna lotta Mercedes-Ferrari avrà poi una parentesi asiatica, quella che nella passata stagione ha ucciso tutti i sogni mondiali della Ferrari, che comprenderà solamente Singapore e Giappone, divisi tra l’altro dall’appuntamento a Sochi, in Russia, fissato per il 30 settembre. Scelta di calendario diversa dovuta con ogni probabilità all’addio del Gp di Malesia che l’anno scorso ha fatto segnare il trittico con le altre due tappe.
A partire dal 21 di ottobre il mondiale avrà poi il suo sbocco americano con il Gp degli Stati Uniti prima e con Messico e Brasile poi. L’ultima e ventunesima tappa della Formula 1 2018 sarà anche quest’anno quella di Yas Marina, ad Abu Dhabi. Per conoscere gli esiti di quello che sembra già essere un mondiale pazzesco bisognerà aspettare quindi domenica 25 novembre 2018, quando si chiuderanno le porte anche su questa competizione.
Riportiamo di seguito gli appuntamenti della Formula 1 dei prossimi mesi e, più nel dettaglio gli orari del prossimo weekend di gara, in Cina.

CALENDARIO FORMULA 1 2018:

DATA      GP            FP1       FP2     FP3    QUA     GARA
25 Marzo Australia 02:00 06:00 04:00 07:00 07:10 Sky
8 Aprile Bahrain 13:00 17:00 14:00 17:00 17:10 Sky
15 Aprile Cina 04:00 08:00 05:00 08:00 08:10 Sky
29 Aprile Azerbaijan 11:00 15:00 12:00 15:00 14:10 Sky
13 Maggio Spagna 11:00 15:00 12:00 15:00 15:10 Sky
27 Maggio Monaco 11:00 15:00 12:00 15:00 15:10 Sky
10 Giugno Canada 16:00 20:00 17:00 20:00 20:10 Sky
24 Giugno Francia 12:00 16:00 13:00 16:00 16:10 Sky
1 Luglio Austria 11:00 15:00 12:00 15:00 15:10 Sky
8 Luglio G. Bretagna 11:00 15:00 12:00 15:00 15:10 Sky
22 Luglio Germania 11:00 15:00 12:00 15:00 15:10 Sky
29 Luglio Ungheria 11:00 15:00 12:00 15:00 15:10 Sky
26 Agosto Belgio 11:00 15:00 12:00 15:00 15:10 Sky
2 Settembre Italia 11:00 15:00 12:00 15:00 15:10 Sky, RAI, TV8
16 Settembre Singapore 10:30 14:30 12:00 15:00 14:10 Sky
30 Settembre Russia 10:00 14:00 11:00 14:00 13:10 Sky
7 Ottobre Giappone 03:00 07:00 05:00 08:00 07:10 Sky
21 Ottobre USA 17:00 21:00 20:00 23:00 20:10 Sky e TV8
28 Ottobre Messico 17:00 21:00 17:00 20:00 20:10 Sky e TV8
11 Novembre Brasile 15:00 19:00 16:00 19:00 19:10 Sky e TV8
25 Novembre Abu Dhabi 10:00 14:00 11:00 14:00 14:10 Sky

 

ORARI DIRETTE E DIFFERITE GRAN PREMIO DI CINA 2018:

Venerdì 13 aprile:
Prove libere 1: 04.00-05:30 – diretta su Sky SportF1 HD
Prove libere 2: 08.00-09:30 – diretta su Sky SportF1 HD

Sabato 14 aprile:
Prove libere 3: 05:00-06:00 – diretta su Sky SportF1 HD
Qualifiche: 08:00-09:00 – diretta su Sky SportF1 HD
19:45 – Studio F1 e differita su TV8

Domenica 15 aprile:
Gran Premio: ore 08:00 – diretta su Sky SportF1 HD
ore 21:00 – Studio F1 e differita su TV8

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here