20 microabitudini per vivere meglio ogni giorno

0
217
vivere meglio

Sono stanca di leggere elenchi di abitudini che promettono di cambiare la tua vita che in realtà sono irrealistici per la maggior parte delle persone. Ancora peggio è quando qualcuno mi dice che si sveglia alle 5 del mattino o correre 10 chilometri ogni giorno e le chiama microabitudini. Questa non è una di quelle liste. Ogni microabitudine qui richiede un minuto al massimo ogni giorno o utilizza comunque un’attività che la maggior parte delle persone fa. Nessuna di loro trasformerà o rivoluzionerà la tua vita, ma possono aiutarti a vivere meglio ogni giorno e questo si somma nel tempo.

Vivere meglio aggiungendo alla routine delle microabitudini si può?

Attingo alla ricerca di BJ Fogg in “Tiny Habits” e al concetto giapponese di kaizen. Quando ogni attività è così piccola è difficile saltarla, quindi non c’è bisogno di forza di volontà. Il bello è che dopo un po’ di tempo diventa una parte naturale della tua routine quotidiana, quindi agisci nel tuo migliore interesse senza nemmeno rendertene conto. Mi sono attenuta alle cose che in parte ho provato, ma non provare a fare tutto in questo elenco in una volta. Scegli quelli che ritieni possano funzionare per te.

1. Sdraiati sulla schiena e appendi la testa e le spalle fuori dal letto per un massimo di due minuti

Questo piccolo allungamento prima di andare a dormire aiuta ad aprire il torace e a far fluire il sangue al cuore e al cervello. È anche bello dopo ore alla scrivania.

2. Disattiva la riproduzione automatica e lascia il telecomando e il telefono accanto alla TV

I servizi di streaming vogliono che tu guardi di più, vogliono che tu sia dipendente dal loro servizio. Quanti finiscono per guardare 3 episodi di seguito di una serie quando avevano in programma di guardarne uno perché troppo pigri per fermarsi quando l’episodio successivo viene riprodotto automaticamente? Disattiva la funzione e assicurati che il telecomando sia vicino alla TV. Dovrai alzarti fisicamente per continuare a guardare. Ti dà la possibilità di scegliere di fare qualcos’altro con il tuo tempo e muovere il tuo corpo.

3. Aggiungi il costo alla tua salute per qualsiasi acquisto conveniente

Ci sono così tante cose che possiamo comprare per renderci più pigri e farci lavorare meno. Hai davvero bisogno che Alexa accenda e spenga le luci piuttosto che camminare tu stesso verso l’interruttore?

4. Fai degli squat extra ogni volta che vai in bagno

Il Chair Test viene utilizzato dai medici per testare l’idoneità funzionale. Se sei giovane e sano potrebbe sembrare facile, ma è un’abilità chiave che diminuisce con l’avanzare dell’età e può ridurre la nostra qualità di vita. La vita moderna significa stare seduti per lunghi periodi che possono indebolire i nostri muscoli e rendere più difficile stare in piedi.
Questo non significa che devi romperti la schiena in palestra. Prova a fare qualche squat ogni volta che vai in bagno. Potrebbero essere solo 10 squat al giorno, ma nel tempo si sommano e ti aiuteranno a vivere meglio.

5. Mantieni l’equilibrio su una gamba quando ti lavi i denti al mattino e sull’altra la sera

L’equilibrio è trascurato finché non scompare. Dopo gli infortuni o con la vecchiaia, l’equilibrio può diminuire e contribuire a cadute dolorose. Il tempo che puoi trascorrere in piedi su una gamba è anche un ottimo indicatore della salute generale del cervello. Imparare a stare sulla gamba sinistra quando ti lavi i denti al mattino e sulla destra la sera. All’inizio ho vacillato molto, ma ora riesco a trattenere 2 minuti su ciascuna gamba senza problemi.

6. Assicurati che il tuo sedere su vicino allo schienale della tua sedia

Avevo una postura orribile a causa del modo in cui mi sedevo quando usavo un computer. Lo spazio che lasciavo tra il sedere e lo schienale della sedia ha indebolito i muscoli della schiena. Non cerco una postura perfetta, mi assicuro solo che il mio sedere sia sempre a filo con lo schienale. In questo modo, gli altri aspetti di una buona postura da seduta risultano più naturali.

7. Usa siti web per dispositivi mobili, non app

Ecco un segreto: le app per dispositivi mobili sono progettate per farti divertire il più possibile. Sono affari e vogliono la tua attenzione. I siti web per dispositivi mobili sono molto più goffi perché gli sviluppatori hanno molta meno libertà. Se vuoi passare meno tempo sul tuo telefono, scegli l’esperienza utente più scadente. Chiunque abbia utilizzato il sito web per dispositivi mobili di Instagram saprà che è molto più difficile diventare dipendenti e, come vincita extra, non riceverai alcuna notifica!

8. Segui la regola 20–20–20

La regola 20-20-20 è semplice. Imposta un timer ogni 20 minuti per distogliere lo sguardo da uno schermo per 20 secondi su un oggetto a 20 piedi (6 metri) di distanza.
Assicurati di sbattere le palpebre anche mentre sei concentrato sull’oggetto in lontananza. Può aiutare a ridurre lo sforzo sugli occhi.

9. Metti il ​​telefono in modalità aereo in un’altra stanza prima di andare a dormire

Sono disposta a scommettere il 99% delle volte non ricevete una chiamata nel cuore della notte che aveva bisogno di urgenza. Non abbiamo bisogno di dormire con i nostri telefoni per vivere meglio. La luce blu a tarda notte incasina il nostro orologio biologico. Riprendi il controllo delle tue mattine lasciando il telefono in un’altra stanza in modalità aereo. Per lo meno avrai una motivazione in più per alzarti dal letto e iniziare la giornata.

10. Smetti di seguire gli account che ti stressano e inizierai a vivere meglio

Ho Twitter da un decennio forse di più. Per un po’ avevo smesso di usarlo, ma per esigenze lavorativo ho ripreso da un paio di mesi. La barra di tendenza a lato è quasi sempre una sorta di dramma di cui non ho bisogno di sapere. Diverse persone che ho seguito per le loro intuizioni hanno utilizzato la loro piattaforma per pubblicare informazioni dubbie. Mi sono fatta un favore e ho smesso di seguire le persone che volevano farmi arrabbiare piuttosto che informarmi. Vale anche per Facebook.


Movimento Zero Waste: vivere armonicamente


11. Mangia sempre prima di andare a fare la spesa

La ricerca ha scoperto che le persone che facevano acquisti a stomaco vuoto avevano maggiori probabilità di comprare cibo per soddisfare le loro voglie. E’ più facile evitare le tentazioni quando la tua pancia è soddisfatta.

12. Fai una pausa dopo il pasto prima del dessert

Possono essere necessari 15-20 minuti affinché il nostro cervello rilevi che siamo pieni. Se salti subito al dolce, sentirai solo il gonfiore e gli effetti del coma alimentare dopo!

13. Bevi acqua prima di mangiare

Possiamo confondere la fame e la sete abbastanza facilmente e molti adulti sono cronicamente disidratati. Prova a bere un bicchiere d’acqua prima del pasto per assicurarti di mangiare perché sei effettivamente affamato.

14. Lascia un bicchiere d’acqua vicino al letto quando dormi

Probabilmente hai sentito il consiglio di bere un bicchiere d’acqua quando ti svegli. Ma lo fai? Porta il corpo fuori dal suo stato di disidratazione e aiutalo a vivere meglio con un bicchiere che ti fissa la mattina quando ti alzi. Mettilo davanti alla sveglia in modo da non poterlo ignorare.

15. Niente zucchero nel tè o nel caffè

Non abbiamo bisogno di zucchero nel tè e nel caffè. Non abbiamo davvero bisogno di zucchero nella maggior parte dei posti in cui viene aggiunto, ma le bevande calde sono uno dei pochi posti in cui facciamo l’atto da soli. Ci si abitua presto vi accorgerete di vivere meglio senza zucchero.

16. Indossare la protezione solare ogni volta che ci si espone al sole per lunghi periodi

L’industria dei cosmetici e del trucco è in forte espansione, ma molti di noi trascurano di proteggere la nostra pelle. Anche quando fa freddo o è nuvoloso, i raggi UV del sole possono comunque causare danni. Non si tratta solo di avere una pelle dall’aspetto giovane, ma anche di prevenire il cancro. Il modo più semplice è scegliere una crema idratante che includa un fattore di protezione solare di almeno 30.

17. Prendi della vitamina D in inverno

Se vivi in ​​un paese con un inverno freddo e buio come me, probabilmente sei carente di vitamina D in questo periodo. La vitamina D proviene naturalmente dalla luce solare e aiuta a regolare il sistema immunitario. Tengo le capsule vicino al barattolo del caffè ed è quasi impossibile per me saltare anche se sono di fretta.

18. Nessuno schermo mentre si mangia

Mangiare consapevolmente significa dare alle tue papille gustative la possibilità di gustare il tuo cibo. Dà alla nostra mente il tanto necessario riposo dall’essere collegati tutto il tempo e ci aiuta ad allenarci quando siamo sazi in modo da non mangiare troppo.
Ho trovato questo difficile quando ho iniziato a farlo, il che la dice lunga su quanto fossi dipendente dal mio smartphone e quanto sia difficile a volte vivere meglio.

19. Ogni volta che fai la spesa, acquista un frutto o una verdura che non hai mai provato prima

È facile attenersi ai cibi che sappiamo che ci piacciono, ma il corpo umano è progettato per una varietà di fonti nutrizionali. I supermercati moderni hanno una grande varietà di cibo fresco disponibile, quindi è facile prenderne uno nuovo ogni volta. I diversi colori delle verdure indicano diversi nutrienti essenziali, quindi mescolando le cose riduciamo le nostre possibilità di gravi carenze.

20. Ogni volta che vuoi controllare il telefono, fai prima un minuto di respirazione profonda

L’americano medio controlla il telefono 52 volte al giorno. Tuttavia, secondo esperti di respirazione come Rangan Chatterjee e James Nestor, raramente respiriamo profondamente come dovremmo. Possiamo accoppiare il nostro istinto per controllare i nostri telefoni con un respiro profondo. Prima di toccare il telefono, inspira per 3 secondi, trattieni per 4 secondi e rilascia per 5 secondi. Questo ci allena a migliorare la nostra capacità di respirazione e introduce un lasso di tempo in cui c’è la possibilità che decidiamo che non abbiamo comunque bisogno del nostro telefono per vivere meglio.

Commenti