Harakiri For The Sky
Harakiri For The Sky

Gli Harakiri For The Sky, duo austriaco dedico ad un post-black metal pregno di morbose e malinconiche emozioni e melodie, hanno annunciato la pubblicazione, per l’etichetta Art of Propaganda, del prossimo album.

Il disco, che si avvale della partecipazione di Kerim Lechner ( Septicflesh, Krim ed ex-Decapitated ) alla batteria, vedrà la luce all’inizio del 2018. Si tratterà per loro del traguardo del quarto album in studio.

Non più di tre anni fa questi giovanotti austriaci erano poco più che un duo carico di belle speranze alla ricerca di se stesso, di visibilità e di affermazione, ed oggi, grazie al successo arrivato soprattutto con il secondo album “Aokigahara” e con il suo successore “III:Trauma”, nonché dopo una lunga serie di concerti, rappresentano una realtà di un certo livello, e sicuramente questo nuovo lavoro sarà molto

Harakiri For The Sky: J.J (Michael V. Wahntraum) & M.S. (Matthias Sollak)
Harakiri For The Sky: J.J (Michael V. Wahntraum) & M.S. (Matthias Sollak)

atteso dai fans del black metal più intimista ed emozionale, quello che oggi viene chiamato post-black metal.

A conferma della crescita del loro nome, la loro partecipazione, annunciata con ben un anno di anticipo, al prossimo Party-san open air, la grandiosa kermesse che si svolge ogni anno nel mese di Agosto in Turingia, Germania, appuntamento fisso per gli amanti delle sonorità più estreme.

Nell’attesa, però, i nostri si metteranno in viaggio per un tour che toccherà Germania e Francia questo mese, in cui saranno accompagnati dalla one man band norvegese Sylvaine e dagli italiani Shores of Null, formazione autrice di un eccellente black/doom metal, e che vanta tra le sue fila elementi di spessore come il singer Davide Straccione, già in luce con gli storici Zippo, e che ha cantato anche su Thanatos degli stessi Harakiri For The Ski, ed il drummer Emiliano Cantiano, in forza anche ai Noumeno ed agli Embrace of Disharmony.

Harakiri For The Sky
Harakiri For The Sky

A Gennaio gli Harakiri for the sky si recheranno in Scandinavia, per una serie di date in Svezia, quando il countdown per la loro ultima release sarà alla stretta finale.

Vedremo se riusciranno a mantenere gli ottimi livelli dei precedenti lavori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here