Nella terza gara di Confederations Cup Russia 2017 il Camerun sfida il Cile a Mosca, parte meglio la Roja che va subito vicino al gol prima con il tiro di Vargas che si infrange sul palo poi con il tentativo di Fuenzalida annullato da Ondoa.

Il Camerun si abbassa per difendersi dagli attacchi continui del Cile ma si rende pericoloso con le ripartente in contropiede e al 12′ Herrera salva sul tentativo di Aboubakar; i cileni rispondono con Fuenzalida e Puch ma ancora una volta Ondoa si fa trovare pronto e salva il risultato.

Nel finale di primo tempo Vargas riesce a segnare il gol del vantaggio battendo Ondoa su una percussione centrale di Vidal ma l’arbitro annulla tramite la VAR per posizione di offside, si va all’intervallo con il punteggio di 0-0.

Nella ripresa Pizzi aumenta il potenziale offensivo inserendo Sanchez, e proprio l’attaccante dell’Arsenal fornisce l’assist per il colpo di testa di Vidal che vale l’1-0 all’81; nel finale Vargas chiude la partita segnando il raddoppio.

Con questa vittoria il Cile si porta in testa al gruppo B in attesa di Australia-Germania in programma oggi alle 17 al Fist Stadium di Sochi

 

Tabellino

CAMERUN – CILE 0-2

CAMERUN (4-3-3): Ondoa; Fai, Ngadeu, Teikeu, Mabouka; Djoum, Siani (86′ Ngamaleu), Anguissa; Bassogog, Aboubakar, Moukandjo

A disposizione: Onana, Bokwé, Ngadeu-Ngadjui, Oyongo, Guihoata, Owona, Ngwem, Boumal, Zoua, Tambe, Ekambi

Allenatore: Broos

CILE (5-3-2): Herrera; Isla, Jara, Medel, Beausejour, Fuenzalida (64′ Valencia); Vidal, Díaz, Aránguiz (71′ Silva); Vargas, Puch (57′ Sánchez)

A disposizione: Bravo, Toselli, Mena, Roco, Hernández, Gutiérrez, Sagal, Rodríguez

Allenatore: Pizzi

Marcatori: 81′ Vidal, 90’+1 Vargas

Arbitro: Damir Skomina

Ammoniti: Jara

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here