La storia si ripete. Il Volley Potentino ottiene dal vivaio della Cucine Lube Civitanova il prestito biennale di un giovane centrale dal sicuro avvenire, il gigante maceratese classe ‘98 Jacopo Larizza, 202 cm di altezza. Negli ultimi tre anni il club biancazzurro ha prelevato dai top team italiani alcuni tra i migliori centrali emergenti. Il dg Carlo Muzi e il ds Paolo Salvucci vogliono proseguire la tradizione portando ai nastri di partenza del prossimo campionato cadetto un reparto ben fornito. Dopo la conferma di Luca Bucciarelli, quindi, ecco un altro nome per la GoldenPlast Potenza Picena che verrà.

Quello con la pallavolo è stato amore a prima vista all’età di 6 anni L’atleta ha affrontato tutta la trafila delle giovanili con la Lube. Block dopo block il marchigiano si è distinto nel team Under 17, tra il 2013 e il 2015, guadagnandosi anche i primi gettoni di presenza con la formazione Under 19. Gruppo in cui è entrato in pianta stabile dal 2015 al 2017 sfiorando per due volte la vittoria della Junior League, sfumata nelle finali con Modena e Treviso. Parallelamente, Jacopo si è misurato con la serie B nelle file della Paoloni Appignano chiudendo l’ultima annata al terzo posto, a 5 punti dai Play Off Promozione. Il suo è un tlento fiutato anche dai tecnici federali, che lo hanno voluto più volte ai collegiali con le nazionali Allievi, Pre-Juniores e Juniores. Convocato in prima squadra dai campioni d’Italia contro la Azimut Modena e nella trasferta di Champions League a Berlino, il nuovo centrale marchigiano tra una settimana affronterà l’esame di maturità al liceo scientifico G. Galilei di Macerata. Il nuovo arrivato, però, già pensa agli esami sul campo che gli si presenteranno davanti in Serie A2 UnipolSai. Le sue parole evidenziano la voglia di lasciare il segno. E’ per questo che all’età di 12 anni ha abbandonato definitivamente l’altra grande passione, il basket, per dedicarsi anima e corpo alla pallavolo al fine di seguire le orme della madre, Pamela Braccialarghe, ex giocatrice della Bulli&Pupe Macerata ai tempi della Serie A1.

Ecco le prime parole del centrale classe ’98:

Ho sentito parlare solo bene del Volley Potentino. Non vedo l’ora di conoscere i tifosi e di iniziare questa avventura. So di aver fatto la scelta giusta perché la politica della società, l’esperienza con i giovani del tecnico Adriano Di Pinto e la presenza di un palleggiatore che ammiro, come Natale Monopoli, rappresentano forti stimoli. Sono felice di avere questa opportunità a pochi chilometri da casa e farò del mio meglio per sfruttarla. Mi ispiro a Dragan Stankovic, un vero professionista, corretto e carismatico. Le finali perse con l’Under 19 ancora bruciano perché la mia indole mi porta a voler sempre prevalere. La GoldenPlast Potenza Picena potrà contare sulla mia fame di vittorie!”.

 

 Scheda:

Ruolo:             Centrale

Altezza:          202 cm

Nascita:           22/8/1998

Luogo:            Macerata (MC)

 

Carriera

 

 

Dopo due anni intensi e una grande crescita, il Volley Potentino ringrazia il centrale Omar Biglino, in partenza, e gli augura un futuro ricco di successi personali in campo e nella vita di tutti i giorni!

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here