Nell’ultima giornata di qualificazioni europee a Russia 2018 prima della pausa estiva l’Islanda batte la Croazia nel gruppo I, la Spagna vince di misura in Macedonia mentre a Turchia stende il Kosovo per 4-1

 

Gruppo D

IRLANDA – AUSTRIA 1-1

A Dubino sono gli ospiti a portarsi in vantaggio al 31′ grazie al gol di Hinteregger, i padroni di casa reagiscono e trovano il pareggio a 5′ dalla fine con Walters; la squadra di O’Neill resta a pari punti con la Serbia fermata in casa dal Galles ma è seconda per differenza reti mentre l’Austria tiene il passo del Galles e rimane quarta con 8 punti

MOLDOVA – GEORGIA 2-2

I padroni di casa riescono a portarsi in vantaggio al 15′ grazie al gol di Ginsari e a raddoppiare al 36′ con Dedov ma vengono raggiunti nella ripresa grazie ai gol di Merebashvili al 66′ e Qazaishvili al 70′, entrambe le squadre rimangono nella parte bassa della classifica rispettivamente a 2 e 3 punti

SERBIA – GALLES 1-1

Al Marakana di Belgrado Ramsey porta in vantaggio i suoi al 35′ su rigore, i padroni di casa accusano il colpo ma reagiscono e al 74′ evitano di subire la prima sconfitta di queste qualificazioni pareggiando i conti con Mitrovic; con questo pareggio la Serbia rimane prima nel gruppo D con 12 punti mentre i Gallesi rimangono terzi a -4 dal secondo posto occupato dall’Irlanda

 

Gruppo G

ISRAELE – ALBANIA 0-3

La squadra di De Biasi vince in Israele grazie alla doppietta di Sadiku che batte per due volte il portiere avversario con due tiri di destro nell’angolino al 22′ e al 44′, nella ripresa l’attaccante del Pescara Memushaj chiude la partita segnando il gol del 3-0 al 71′ su assist di Hysaj

MACEDONIA – SPAGNA 1-2

La squadra di Lopetegui si porta in vantaggio già nel primo tempo grazie ai gol di David Silva al 15′ e Diego Costa al 27′, nella ripresa i padroni di casa accorciano le distanze con Ristovski ma la Spagna riesce a gestire agevolmente la partita e a portare a casa la vittoria e il primato nel gruppo G; nessuno dei sei diffidati in campo è stato ammonito quindi potranno scendere in campo il 2 settembre contro l’Italia

 

Gruppo I

FINLANDIA – UCRAINA 1-2

Nella ripresa Konoplyanka sblocca il risultato al 51′, Pohjanpalo trova il pareggio per i padroni di casa al 72′ ma 3′ più tardi Besedin regala il gol vittoria all’Ucraina che si porta al secondo posto a quota 11 punti e a pari merito con la Turchia

ISLANDA – CROAZIA 1-0

Magnusson regala la vittoria all’islanda con un gol nel recupero, la squadra di Hreidarsson raggiunge così proprio la Croazia in testa al gruppo I con 13 punti mentre la squadra di Kalinic e Perisic incassa la prima sconfitta di queste qualificazioni 

 

KOSOVO – TURCHIA 1-4

La squadra di Terim si porta subito in vantaggio al 6′ grazie al gol di Sen, i padroni di casa pareggiano i conti al 22′ con Rrahmani ma al 31′ il 19enne Under segna il gol dell’1-2; nella ripresa la Turchia dilaga prima con il gol di Nurak Yilmaz al 60′ poi con la rete del 4-1 di Tufan all’82’ che chiude la partita. Con questa vittoria gli ospiti tengono il passo dell’Ucraina portandosi in seconda posizione con 11 punti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here