Previsioni del tempo per oggi, mercoledì 12 ottobre. Partiamo dalle condizioni dell’atmosfera.

COSA SUCCEDE NELL’ATMOSFERA – L’alta pressione staziona sulle aree settentrionali europee, principalmente in Scandinavia. Tale posizione ha favorito l’arrivo, dalla Russia, di un nucleo freddo, alimentato da aria continentale fredda che entra in Italia con la Bora. 

EVOLUZIONE DEL NUCLEO FREDDO – In base agli ultimi aggiornamenti, il nucleo freddo non avanzerebbe fino alla Francia, come inizialmente previsto; una volta raggiunta la Germania esso scenderebbe invece di latitudine, portandosi verso l’Italia.

CONSEGUENZE – Il nucleo freddo, spostatosi più a Sud, rispetto alle precedenti previsioni, calamiterebbe sì depressioni (o cicloni, ndr) atlantici, ma questi avrebbero una direzione più meridionale. 

Quindi, il Nord, se non temporaneamente, risulterebbe più asciutto e soleggiato, anche se via via più freddo e con qualche sporadica pioggia tra Lunedì e Martedì.
MERCOLEDI 12 OTTOBRE – Giornata di attesa con cielo poco o parzialmente nuvoloso su gran parte delle regioni, salvo ultime precipitazioni sulle coste tirreniche di Sicilia e Calabria.

ATTENZIONE DA GIOVEDI 13 – Una bassa pressione atlantica riuscirà ad avvicinarsi all’Italia e a portare intenso maltempo soprattutto al Centro-Nord. Tornerà l’acqua alta a Venezia (fino a 100 cm) e il clima sarà ventoso su tutti i bacini. I venti caldi meridionali che inizieranno a soffiare faranno schizzare in alto le temperature al Sud con valori decisamente tardo primaverili, se non di prima estate.

TEMPERATURE – La tendenza è per una diminuzione costante, addirittura con valori sotto la media del periodo di circa 8/10°. In amento invece da Giovedì 13.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here