Resta aggiornato con le nostre news

  • Ricevi le news più interessanti 
  • Scopri le ultime novità
 
 

Viaggiare leggendo: la missione della collana Versante Est

Viaggiare e leggere sono due passioni che spesso sono parallele. E le parallele, è noto, non si incontrano mai. Ma, a volte, come nel caso della collana Versante Est, ci riescono. Quando succede è magia, scritta in questo caso. Magia, perché permette a chi incontra le due parallele che si incrociano, di viaggiare stando fermi in un unico posto. Abbiamo intervistato il curatore di questa collana, Francesco Aloe.

Cos’è VERSANTE EST?

Si tratta di una collana in ebook di letteratura di viaggio, per la casa editrice Delos Digital. La collana ha da poco compiuto due anni e mi sono impegnato a dirigerla con l’unico obiettivo di pubblicare testi di qualità. Al momento conta 29 ebook pubblicati e stiamo lavorando a pieno ritmo sui prossimi. Sto puntando in alto e le risposte che arrivano sono entusiasmanti. Inoltre, tra i testi che mi giungono spontaneamente alcuni sono davvero interessanti, altri li scarto senza pietà. Non potrei mai prendere in giro il lettore pubblicando storie mediocri.

Ci dai qualche dettaglio? Cosa cerchi? Quali storie?        

 
Cerco racconti inediti (o editi ma fuori collana), possibilmente compresi tra un minimo di 30 cartelle e un massimo di 100 cartelle di 1.800 caratteri l’una. Ma valutiamo anche testi più lunghi. Cerchiamo storie ed emozioni di viaggio, inteso in tutte le sue sfaccettature. Per cui puntiamo su scrittori (affermati o meno) amanti delle escursioni e su appassionati di alpinismo, speleologia, navigazione o semplici viaggiatori che sappiano scrivere, abbiano voglia di “raccontare” e permettere così ai lettori di ritrovarsi proiettati in nuovi mondi altrimenti per loro irraggiungibili. Storie che non avranno mai una scadenza, perché universali ed eterne. Una collana che faccia emergere anche i misteri di posti leggendari, le riflessioni più intime del viaggiatore a contatto con la natura, placida o selvaggia che sia, o immerso nel caos di chissà quale metropoli.

Perché l’ebook?

Quando ho ideato la collana, ho pensato subito di rivolgermi a Delos Digital. Volevo infatti creare una collana che fosse anche innovativa nel panorama editoriale italiano. Delos Digital ha sempre puntato solo sull’ebook e il successo delle altre collane, già operative da qualche anno, dimostra che è stato fatto un ottimo lavoro. Racconti brevi ed emozionanti, questo è il suo mantra. E, per ciò che concerne direttamente la collana VERSANTE EST,  la pubblicazione in ebook è a maggior ragione un punto di vantaggio. Chi ama leggere libri di escursioni, esplorazioni e montagna è spesso di per sé un gran viaggiatore, che sostituirebbe volentieri il tomo di carta con un eReader leggero su cui scaricare centinaia di testi. Miriamo all’intensità e all’anima del racconto più che alla sua lunghezza, per dare al libro digitale la dignità che merita.

Cosa devono aspettarsi i vostri lettori?

Devono aspettarsi di viaggiare ovunque nel mondo, stando comodamente seduti a casa, su una sdraio al mare, in autobus di ritorno dal lavoro, in giardino. Avranno a disposizione racconti che lasceranno un ricordo, una traccia nella loro anima e anche qualche informazione utile qualora si dovessero innamorare di uno dei viaggi narrati e decidessero di intraprenderlo. E il tutto al costo di un caffè, o poco più.         

Sowmya Sofia Riccaboni

Blogger, giornalista scalza (senza tesserino), mamma di 3 figli. Guarda il mondo con i cinque sensi, trascura spesso la forma per dare sensazioni di realtà e di poter toccare le parole. Direttrice Editoriale dal 2009. Laureata in Scienze della Formazione.

Sowmya Sofia Riccaboni has 303 posts and counting. See all posts by Sowmya Sofia Riccaboni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *