Nella 19a giornata di Serie A, l’ultima del girone d’andata e dell’anno solare, allo stadio Artemio Franchi va in scena il lunch match tra Fiorentina e Milan.

Per quanto riguarda le formazioni, non c’è Chiesa nell’undici titolare della squadra di casa. Al posto del figlio d’arte, affaticato, c’è Dias.
Nell’undici del Milan, reduce dalla vittoria in extremis nel derby di Coppa Italia, zero sorprese: torna Gigio Donnarumma in porta, mentre Cutrone guida l’attacco al posto dell’infortunato Kalinic.

La prima conclusione del match è dei viola: bel cross servito in area da Laurini, Veretout piomba alle spalle di Calabria ma non colpisce in maniera pulita. Palla molto alta.
Al 39′ ammonito Romagnoli, ma è furia dello stadio Franchi: il centrale rossonero ha steso Simeone poco prima che l’argentino entrasse in area, con dietro nessuno a poter intervenire.
Al 41′ ancora Veretout che calcia di potenza, cercando di aggirare la barriera: il pallone si infrange sul mucchio di uomini davanti a lui.
1 minuto più tardi i padroni di casa ci provano con Simeone: Benassi lo libera in area, l’argentino prova a battere sull’uscita di Donnarumma, che mura però la conclusione. Sulla respinta si avventa Badelj: chiuso anche il suo destro.
Al 46′ viola vicinissimi al gol con Dias che colpisce la traversa: cross perfetto di Veretout sul secondo palo, arriva il numero 28 in corsa. La palla, schiacciata a terra e alzata da Donnarumma di riflesso, sbatte sulla traversa esterna.

Nel 2° tempo sono ancora i toscani a tenere il pallino del gioco: ci prova ancora Badelj, che trova la pronta risposta di Gigio Donnarumma.
Al 51′, primo squillo Milan con Suso: lo spagnolo avanza a destra e stringe centralmente, pallone calciato a scendere sul secondo palo con il mancino. Sportiello alza in calcio d’angolo.
Al 71′ la squadra di casa passa in vantaggio con Simeone: bella apertura di Veretout, che trova Biraghi tutto solo a sinistra. Traversone al bacio in area di rigore: il numero 9 scappa alle spalle di Bonucci e incorna in rete da due passi.3 minuti più tardi pareggia il Milan con CalhanogluSuso si accentra da sinistra, conclusione velenosa con il mancino, sulla corta respinta di Sportiello si avventa il numero 10 rossonero che gonfia la rete.

Allo stadio Artemio Franchi di Firenze finisce 1-1 il match tra Fiorentina e Milan. Alla rete di Simeone poco dopo la metà del secondo tempo ha risposto dopo pochissimi giri di lancetta Calhanoglu.
I viola si lasciano alle spalle la delusione dell’uscita dalla Coppa Italia e in campionato continuano la striscia positiva di sette risultati. Il Milan torna in trasferta dopo Benevento e Verona e mostra di aver compiuto un passo avanti. Uscendo indenne dal Franchi, Gattuso dà continuità al successo nel derby.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here