“Pub&shop Vale la Pena”: progetto contrasto della recidiva per evitare il ripetersi del reato

Oggi 11 ottobre 2018 si inaugura a Roma “Pub&shop Vale la Pena”, il primo locale di somministrazione e vendita di prodotti dell’economia carceraria.

Ne vale sicuramente la pena in un sistema fatto da una giustizia punitiva, generare una giustizia riparativa.

In via Eurialo 22 a Roma il primo Pub&Shop di Economia Carceraria della capitale, grazie al sostegno della Onlus Semi di Libertà.

Nel locale sarà possibile non solo degustare la Birra Vale La Pena prodotta dai detenuti insieme ai formaggi di Cibo Agricolo Libero e al Caffè Galeotto, ma anche trovare produzioni carcerarie provenienti da tutta Italia.

Per tutti i gusti e per il gusto di sostenere

Dai taralli del carcere di Trani alla pasta Gigliolab dell’Ucciardone, dalle magliette Extraliberi del carcere di Torino alle borse e ai bracciali creati sfruttando materiale riciclato del carcere di Lecce.

 

Il birrificio dove i detenuti producono la birra Vale La Pena è stato inaugurato il 15 settembre 2014.

Vi è una collaborazione attiva e partecipe anche di studenti, che ricevono un doppio esempio di legalità e consapevolezza nell’uso dell’alcool.

Secondo Paolo Strano, Presidente di Semi di Libertà Onlus, il rapporto tra errore e riscatto si basa sulle probabilità e sulle statistiche. In Italia infatti il dato allarmante riguarda il 70% di recidive per chi non vede alternative, numero che scende meravigliosamente al 2% nei casi di inserimento in progetti produttivi.

Ciò dimostra che quando un essere umano riceve in dono un’alternativa, non per forza sceglie la strada peggiore.

Tutti nella vita abbia chiesto o dato una seconda possibilità ed è tutto da contestualizzare.

Forse bisognerebbe rivalutare il grande valore dell’integrazione e andare in direzione contraria alla corrente che dilaga ora in Italia.

 

Per maggiori info oppure per contribuire ai progetti e rimanere aggiornati  http://www.semidiliberta.org

 

 

 

 

Antonella Falabella

Dai numeri alle lettere e dal bianco e nero al rosa. Alla ricerca continua del cambiamento!

Antonella Falabella has 121 posts and counting. See all posts by Antonella Falabella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *