Un uomo di 55 anni si è dato fuoco in piazza Venceslao a Praga, riportando ustioni sul 30% del corpo.

Secondo alcuni testimoni, si è cosparso di un liquido infiammabile e poi ha acceso il rogo che è stato spento da alcuni passanti. Sul caso indaga la polizia. Mercoledì i cechi hanno commemorato i 50 anni dal gesto di Jan Palach, lo studente che si diede fuoco, proprio in piazza Venceslao, per protesta contro l’occupazione sovietica.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here