Pallanuoto femminile, Europei 2018: Italia ko Ungheria in semifinale

Il setterosa si arrende all’Ungheria e vola in semifinale

Finisce il cammino della nazionale femminile di pallanuoto ai campionati europei in programma a Barcellona. Le ragazze allenate dal ct. Fabio Conti, in un match difficilissimo si arrendono all’Ungheria ed accedono alla semifinale dove incontreranno una tra Olanda e Germania.

Circa 1000 gli spettatori sugli spalti che hanno seguito ed incoraggiato le proprie nazionali. Subito un buon avvio del setterosa che porta a casa il primo parziale con il risultato di 3-1 grazie alle reti di Garibotti, Avegno e Bianconi. Nel secondo parziale un black-out per le azzurre e le magiare si fanno sotto ed alla fine del tempo si portano avanti con il risultato di 5-4.

Dopo la sosta le azzurre reagiscono e nel terzo tempo si portano avanti grazie alle reti di Tabani, Emmolo e la doppietta di Garibotti, gli otto minuti finiscono con il risultato di 8-6 per la squadra allenata da Fabio Conti. Ultimi otto minuti dove le italiane sprecano soprattutto nel finale dove purtroppo a 18 secondi dalla fine Roberta Bianconi sbaglia un rigore.

Italia-Ungheria i Parziali

1 Tempo: Garibotti, Avegno, Parkes (U), Bianconi
2 Tempo: Keszthelyi (U), Garibotti, Keszthelyi (U), Parkes (U), Gyongyossy
3 Tempo: Leimeter (U), Tabani, Emmolo, Garibotti, Illes, Garibotti
4 Tempo: Leimeter (U), Queirolo, Szilagyi (U), Keszthelyi

Condividi e seguici nei social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook