Dal White Street Market: Oway

Un brand nato nel 1948, principalmente per la cura dei capelli.

Estesosi, oggi, alla skin care, al mondo beauty e al lifestyle.

La filosofia che lo contraddistingue è trovare il punto d’incontro tra la cura della persona e il rispetto per l’ambiente. Ognuno necessità di trattamenti specifici differenti.

Oway dimostra che la offre spontaneamente ciò di cui si ha bisogno, basta saperla ascoltare e assecondare.

Biodinamica

Il brand non si limita, in effetti, allo sfoggio di prodotti assolutamente certificati 98,8% naturali.

Segue le leggi della biodinamica. Si impegna, cioè, ad apprendere con un’accurata osservazione i ritmi scanditi dalla natura, vi si adatta, e su questi modella prodotti di care e cosmesi.

Prodotti che risultano diversi a seconda della stagione, delle aree da trattare.

Un esempio: gustosi infusi rigeneranti, la cui composizione varia da inverno a estate.

Il primo è più rinforzante e corroborante, il secondo più rinfrescante ed energizzante, contro la spossatezza estiva.

Km 0 e autoproduzione

Organic Way agisce in proprio per garantire la qualità degli ingredienti.

Possiede un terreno a Bologna, coltivato da contadini collaboratori con erbe aromatiche e piante officinali.

Queste passano direttamente al laboratorio, che semplicemente ne estrae gli oli essenziali, purissimi, senza additivi chimici. Per tale ragione, la loro particolarità è di emanare un profumo molto intenso, balsamico e già benefico al solo sentore.

Gli olii vengono utilizzati per shampi, balsami, creme, sieri, recentemente persino un profumo, difficilissimo da distillare preservando la genuinità degli oli.

E quando gli ingredienti non possono crescere su territorio emiliano? Che dire dell’essenza, per esempio, degli agrumi, tanto amata, pungente e delicata?

OWay non vi rinuncia. Al contrario, cooperativa con agricoltori di cui, prima, si premura di controllare scrupolosamente la certificazione bio.

Un occhio al pianeta…oppure entrambi

I prodotti OWay sono tutti equo solidali, rispettano la persona, i lavoratori, gli animali, ancora prima dell’ambiente stesso.

Il quale, comunque, non è certo trascurato.

OWay possiede anche un’officina interna dove produrre in proprio i packaging, peraltro graziosi e moderni. Tutti al 100% naturali e riciclabili.

Non si utilizza mai la plastica, solo vetro o alluminio. Alternativamente, il legno di betulla, intagliato nella falegnameria interna.

Pensando al futuro

Da non sottovalutare il buonissimo rapporto qualità prezzo.

Insomma, una linea che profuma letteralmente di innovazione, che punta sulla realizzazione km zero e biocertificata.

Per preservare l’ambiente, certo, ma anche per indagarlo, comprenderne le potenzialità, in relazione alle esigenze del nostro corpo.

Pelli secche, miste, sensibili, capelli sfibrati, ricci, lisci. Un’infinita gamma di varianti. La natura offre l’opportunità di prendersene cura al meglio.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here