Ennesimo caso di femminicidio: Angela Ferrara. Succede oggi in provincia di Potenza

Vincenzo Valicenti, guardia giurata di 41 anni, si è recato stamane nei pressi della scuola del figlio dove sapeva di incontrare sua moglie e poter tentare ancora una volta una conciliazione. La donna, Angela Ferrara 31 anni, scrittrice, potessa e insegnante di religione, era andata via di casa da luglio dell’anno scorso.

Sembrerebbe che al rifiuto di Angela, Vincenzo con alcuni colpi di pistola ha ucciso lei e ferito la suocera che non è in pericolo di vita. Si è poi si è suicidato con la stessa arma: l’omicidio-suicidio è avvenuto a Cersosimo, piccolo paese di circa 600 abitanti in provincia di Potenza.

Sul posto sono al lavoro i Carabinieri della Compagnia di Senise (Potenza) e del Comando provinciale del capoluogo lucano.

Angela è un’altra vittima di un fenomeno incomprensibile, di un crimine brutale e di un sistema che non fa nulla per impedire che ciò accada.

Angela Ferrara, amava scrivere, e nei suoi libri si rivolgeva soprattutto ai bambini. Aveva scritto e pubblicato nel 2017, un libro dal titolo “Libera la fantasia”, una fiaba per l’insegnamento dell’alfabeto ai bambini, con cui aveva vinto un premio letterario. L’autrice aveva donato anche alcune copie del suo volume ad una scuola elementare di Amatrice, località sconvolta dal terremoto nell’agosto 2016.

 

 

Antonella Falabella

Dai numeri alle lettere e dal bianco e nero al rosa. Alla ricerca continua del cambiamento!

Antonella Falabella has 188 posts and counting. See all posts by Antonella Falabella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *