Si è aperta la 17esima edizione della Fiera della Media e Piccola Editoria “Più Libri Più Liberi” dove tutti noi possiamo fare un viaggio tra parole, pagine, riflessioni e pensieri.

Alle ore 10 e 30 ha avuto la cerimonia d’inaugurazione presso il Caffè Letterario. Hanno presenziato Alberto Sasso, Diego Guida, R.F. Levi Presidente dell’Associazione Italiana Editori, Vito Crimi, M. Smeriglio, Luca Bergamo, R. Montroni

Tanti i numeri di quest’anno, solo per citarne due: ci sono 60 espositori in più rispetto la scorsa edizione dell’altr’anno; quest’anno ci saranno 13 mila studenti

Incentivare, conservare, promuovere: queste le parole che accompagneranno tutta la fiera che servono a dare visibilità alla lettura in Italia.  Il presidente Montroni ricorda che la piccola editoria ha il 40% del mercato ma il 35% delle famiglie non legge. Bisogna incentivare la lettura.

Proprio per questo al centro del programma della fiera il tema è  “Il nuovo umanesimo”: «la Terra è segnata da conflitti, enormi diseguaglianze economiche e sociali, instabilità politica, colossali spinte migratorie e altrettanto forti arroccamenti».  Questo il tema che farà da filo conduttore nella fiera. L’edizione del 2018 lancia la sfida agli editori la proposta di un nuovo umanesimo: «affermazione di una humanitas che implica anche – e sopratutto- un profondo senso di solidarietà fra le persone, nella consapevolezza di una comune appartenenza al genere umano».

Ci sono 185 espositori provenienti dal Nord Italia, 240 dal centro, 76 dal Sud e isole italiane, inoltre ci sono: un espositore proveniente dalla Città del vaticano, 2 dalla Germania, una dalla Repubblica di San Marino, 2 dalla Spagna e 4 dalla Svizzera.

Info per accedere

La fiera sarà aperta dalle 10 alle 20. 

Si tiene presso Roma Convention Center – La Nuvola (Viale Asia n°40)

Il biglietto intero a un costo di euro 10. 

Molte le convezioni i quali permetteranno di comprare il biglietto ridotto a euro 8 quali: possessori del biglietto Atac vidimato in giornata, Metrobus, Carta è Roma, Bibliocard, Cartafreccia e abbonamento Regionale con biglietto direzione Roma, Over 65.

Ridotto ancora a euro 5 per tutti i bambini/ragazzi che abbiano tra i 6 e i 18 anni, per studenti universitari moniti di libretto o tessera universitaria.

Gratuito invece per tutti i bambini fino a 5 anni, disabili con accompagnatore.

Condividi e seguici nei social
Previous articleIl primo bambino nato da utero trapiantato
Next articlePrevisioni Meteo del Pomeriggio di Mercoledì 5 Dicembre 2018
Marius Veronesi, nato il 17 agosto 1996, romano, studia filosofia presso l’università degli studi di Roma la Sapienza: i sui studi si concentrano nella filosofia teoretica: in particolar modo nello studio dei criteri gnoseologici nell’ambito metafisico. Oltre ad avere la passione per la filosofia, è appassionato di: liturgia, in particolare il rito romano; sociologia e psicologia, in precisione i fenomeni linguistici tra individui in contesto sia psicologico che sociale; musica classica, politica ed economia politica. Vedendo suo padre lavorare nel modo giornalistico, si appassiona e da quest’anno sta incominciando a intraprendere la carriera giornalistica. Già membro del consiglio direttivo dell’associazione “Pro Loco” del paese di Petrella Liri gestendo i social media dell'associazione; dal 2017 ha iniziato a collaborare con l'ufficio stampa dell'associazione culturale "Tota Pulchra"; collabora come freelance con la testata giornalistica “Periodico Daily” dell’associazione culturale di promozione sociale “L’Ancora”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here