Gothika Accoglie L’Arte Goth Contemporanea

David Stoupakins (Gothic Surrealismo)

L’arte goth non è da confondere con l’arte gotica in senso storico, corrente artistica con il quale si definisce l’arte figurativa e l’architettura del primo medioevo, dal 1000/1100 al 1300 d.C.
L’aggettivo Gothic, abbreviato in Goth, o in italiano gotico, molto probabilmente ha origine proprio da lì, però ci sono delle belle differenze: l’arte gotica medievale è semplicemente l’espressione del periodo, caratterizzato da peste, guerre ed altri eventi sconvolgenti, però non va attivamente alla ricerca della morte, del macabro, del mistero e dell’oscuro come l’arte goth contemporanea; anzi la ricerca di quel periodo storico è proprio quella del divino, della luce.
Se si nota bene quasi tutte le cattedrali datate 1100-1300 hanno altissimi pinnacoli che si erigono verso il cielo come se volessero instaurare una connessione con Dio, oltre ad avere tutte le forme allungate, come archi a punta e alte torri; qui si parla si parla di “architettura sacra”.

Per esempio vedi la foto del Duomo di Milano, ma anche moltissimi altri hanno questa tipica architettura, come il Duomo di Siena, di Vienna, di Colonia, Ulm, Regensburg, Barcellona, così come molti Duomi in Francia come per esempio Rouen, Beauvais, Reims….

Anche la maggior parte dei quadri che si incontrano in quel periodo hanno il cristianesimo come soggetto, molto spesso Maria con il bambino e raffigurazioni di santi, ma si trovano molto anche quadri con la raffigurazione di Cristo in croce arte che, chi ha una certa visione, è decisamente macabra ma fatta con l’intento di riscattarsi e di esaltare il salvatore per terminare la propria sofferenza.

Duomo di Milano

I colori sono vivaci e quando possibile viene usato anche l’oro, il materiale più nobile del momento, per dare ancora più sacralità ai dipinti.

Mancano inoltre tutti gli elementi fondamentali dell’arte Goth contemporanea come il romanticismo e la sessualità, inoltre manca l’elemento di ribellione, che come abbiamo visto nell’articolo sul movimento goth, si basa sul decadentismo del 1800 e vuole contrastare la nostra società grigia, asociale e materialistica e risvegliare i nostri sentimenti più profondi e veri.
Il gotico medievale non va alla ricerca dei suoi sentimenti, a lui basta sopravvivere e prega continuamente il suo Dio perché abbia pietà di lui. 

Arte sacra gotica medievale

A Gothika non si trova questo tipo di arte, l’arte gotica medievale (sacra) la si trva nei musei o nelle cattedrali, mentre da noi si trovano solo artisti contemporanei che espongono le loro opere.
L’arte Goth, che nasce principalmente dall’arte Fantasy, è una corrente alternativa all’arte contemporanea: propone soggetti oscuri, macabri e misteriosi, ed è spesso molto romantica, quando non confina nell’horror.

I colori sono principalmente nero, ma spesso anche rosso sangue, e altri colori scuri. Si tratta di opere d’arte molto singolari che appositamente si distanziano da tutto il resto che si trova in commercio.
Molto spesso vengono raffigurate giovani e attraenti donne, infatti l’elemento sessuale è molto diffuso nell’arte goth, inoltre in questa moderna corrente artistica raffigura il vampirismo, i draghi, il medioevo, gli Dei pagani e a volte imita altre figure famose come demoni, zombies, elfi oscuri , personaggi di film come il corvo e il Signore degli Anelli (e relativo romanzo), o anche personaggi storici come Edgar Allan Poe.


Detto così forse non sembra un quadro da appendere in camera, però molte opere d’arte goth sono veramente molto affascinanti, sfruttando il fascino del mistero e il romanticismo dell’oscurità. Alla fine, chi di voi non è attratto dal fascino della luna piena di notte, dal mistero attorno ai vampiri, dagli oscuri rituali delle streghe medievali, da belle ragazze con lunghi capelli al vento in romantici abiti neri?

Prendendo come esempio il vampiro, è sempre raffigurato come un essere affascinante, galante ed ammaliatore, capace di influenzare e manipolare le menti altrui, raffigurato sempre come un essere passionale.
E le streghe? quel loro essere così belle, così misteriose e pericolose; sono capaci di dare grande amore e passione, ma se subiscono un torto sono guai.

Ci sono vari tipi di arte Goth, l’horror per chi ama le cose forti, ma anche il romantico per i piu’ sensibili, inoltre spesso si trovano anche accenni alla storia, al paganesimo o altri temi interessanti. E poi c’è anche l’arte Steampunk, appoggiata all’epoca vittoriana, che non ha nulla di macabro ma è molto romantica, un po’ nostalgica dal sapore “polveroso”.

L’edizione dedicata espressamente all’arte goth è stata quella di Settembre 2018, in cui un intero padiglione era adibito a galleria d’arte, con quadri, sculture e disegni. Ma per gli amanti del genere, ad ogni edizione di Gothika, si trovano molte opere d’arte di tutti i tipi, dai quadri ai monili creati da abili artigiani, che altro non sono che artisti che esprimono la loro abilità nei modi piu’ disparati creando oggetti spesso non solo belli ma anche utili.

Noi organizzatori ammiriamo moltissimo tutti i bravissimi artigiani che occupano la loro vita creando con amore oggetti che poi rivenderanno ad un prezzo che mai giustifica tutte le ore di lavoro e la loro esperienza. Ognuna di queste opere d’arte è unica e ricca di personalità e con essa comperiamo un pezzettino del cuore di chi l’ha prodotta. “

Earth Spirit Events è nato proprio con l’intento di supportare e divulgare questo tipo di espressione e di modo di vivere. Si spera che anche sempre piu’ visitatori divengano consapevoli di quanto valgono i prodotti che si trovano a Gothika, come ad altri festival in stile medievale, celtico e simili.

Inoltre anche la fotografia è un’arte che a Gothika trova una delle sue massime espressioni: “Per tutto il tempo della fiera mettiamo a disposizione di numerosi fotografi un grande set fotografico, il quale è sempre attivo con centinaia di visitatori che posano con i loro bellissimi abiti e trucchi per foto davvero stupende.

Un articolo a sé invece, lo dedicheremo ad un altro tipo di arte, anch’essa molto importante alla nostra fiera: la musica.

Articoli Correlati:

http://www.periodicodaily.com/gothika-la-fiera-dark-sta-per-tornare/

http://www.periodicodaily.com/gothika-unintervista-che-attraversa-il-mondo-alternativo/

http://www.periodicodaily.com/gothika-il-movimento-goth-dal-1800-ad-oggi/

http://www.periodicodaily.com/gothika-ed-il-paganesimo/

http://www.periodicodaily.com/gothika-e-lesoterismo/

Video della seconda edizione della fiera italiana Gothika
Condividi e seguici nei social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook