La Procura di Brescia ha disposto l’autopsia sul corpo di un 68enne morto presso l’ospedale di Gavardo.

Si sospetta un nuovo caso di decesso per polmonite da legionella. L’uomo era stato ricoverato prima a Brescia e poi trasferito in gravissime condizioni a Gavardo. Risultano stabili invece le condizioni dei due pazienti, di 43 e 29 anni, ricoverati a Monza per la medesima patologia.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here