Per prendersi una pausa di due o tre giorni dalla vita di tutti i giorni Firenze sembra essere la città ideale. Piazze, monumenti, edifici e musei di questa città sono una parte importante del patrimonio artistico e culturale italiano.

La basilica di Santa Maria Novella a Firenze

Arrivando alla stazione questa chiesa, che si trova nell’omonima piazza, è la più vicina da visitare. Ultimata la sua costruzione alla fine del Trecento con la costruzione del convento adiacente per i domenicani, fu consacrata solo nel 1420. La facciata, in marmo bianco e verde, è stata realizzata da Leon Battista Alberti

La basilica di San Lorenzo a Firenze

SItuata nell’omonima piazza, è una delle chiese più antiche della città. Qui è possibile visitare anche le Cappelle Medicee, dove sono stati sepolti i membri della famiglia Medici. Sopra la Cappella dei Principi è situata una cupola, la seconda in grandezza dopo quella del Duomo.

Piazza del Duomo a Firenze

Firenze

Quando si arriva in questa piazza spettacolare non si può non ammirare la maestosità degli edifici presenti. La Cattedrale di Santa Maria del Fiore, rivestita esternamente da marmi policromi, quando fu ultimata era la più grande chiesa del mondo. Per quanto faticoso, vale la pena salire in cima al Campanile di Giotto: la vista di cui si può godere ricompensa di tutto. Infine, anche il Battistero di San Giovanni merita una visita, con la stupenda porta del Paradiso del Ghiberti

Piazza della Signoria a Firenze

Centro civico e sociale della città, questa piazza a forma di L ospita Palazzo Vecchio, sede attuale del comune e del museo cittadino. Davanti all’entrata è possibile osservare una riproduzione del David di Michelangelo. In questa piazza si trovano anche la fontana del Nettuno e il monumento equestre di Cosimo I.

Ponte Vecchio a Firenze

Firenze

Situato tra il ponte Santa Trinità e il ponte alle Grazie, è il ponte più famoso e caratteristico di Firenze. Una passeggiata, ammirando le bellissime botteghe orafe e la vista dei lungarni, è una tappa obbligatoria.

Piazzale Michelangelo a Firenze

Punto panoramico della città, vale totalmente la minima fatica della salita. Al tramonto e alla sera alla vista stupenda sulla città si aggiunge un’atmosfera incantevole.

Palazzo Pitti e Giardino di Boboli a Firenze

Firenze

Il palazzo è stato sede del Granducato di Toscana e oggi ospita diversi musei tra cui la Galleria Palatina e la Galleria dell’Arte Moderna.

Meravigliosi sono poi i Giardini dietro al palazzo, estesi su vari dislivelli che permettono in alcuni punti un’altra suggestiva vista su Firenze.


Musei di Firenze: Galleria degli Uffizi e Galleria dell’Accademia

La Galleria degli Uffizi, situata vicino a Ponte Vecchio, è uno dei complessi museali italiani più famosi. É nota in particolare per la vasta collezione di opere del Rinascimento di artisti come Botticelli, Michelangelo, Leonardo da Vinci e Raffaello.

La Galleria dell’Accademia, situato in una via nei pressi del Duomo, è meno estesa ma possiede al suo interno, oltre a sette statue di Michelangelo, anche il capolavoro dell’artista: il David.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here