Resta aggiornato con le nostre news

  • Ricevi le news più interessanti 
  • Scopri le ultime novità
 
 

Breve guida per scovare voli economici

Viaggiare è da molti considerato l’hobby più bello e gratificante del mondo, ma sicuramente non è il più economico. Occorrono molti soldi per acquistare un biglietto aereo, per alloggiare in una struttura, per muoversi a destinazione, per mangiare e per fare tutte le attività che possono rendere il viaggio un’esperienza indimenticabile. Una delle voci di spesa più consistenti nell’organizzazione di un viaggio è il volo, specie se la destinazione da raggiungere è lontana.

Se non si pianifica bene il viaggio o se non si è consapevoli delle risorse da poter utilizzare si rischia di pagare una fortuna per prenotare un biglietto aereo. Questo significa non solo spendere di più ma anche privarsi di soldi che potrebbero essere spesi in modo migliore durante il viaggio. Su The Discoverer Blog, blog dedicato ai viaggiatori di tutto il mondo, è stata pubblicata una semplice che dà consigli utili per ottimizzare il budget di viaggio e per rendere indimenticabili le meritate vacanze. Pochi passaggi per risparmiare e scegliere il volo più economico, anche per un lungo viaggio.

Impara ad essere flessibile

Quando si organizza un viaggio capita spesso di rimanere ancorati alla meta o all’itinerario che abbiamo scelto istintivamente, ma i voli più economici si presentano quando decidiamo di rinunciare al controllo e seguiamo semplicemente la corrente. Esistono molte app e siti che danno costanti aggiornamenti sulle offerte dei voli. Registrando la propria e-mail su Seeqr, ad esempio, è possibile ricevere offerte di voli a buon prezzo per destinazioni in tutto il mondo, ma anche le offerte last minute possono essere interessanti. Poi ci sono app come Skyscanner che consentono di digitare la località di partenza e un generico “ovunque” come destinazione per conoscere le migliori offerte di voli per molte città. Su Skysanner si può selezionare anche l’opzione “questa settimana”, “la prossima settimana” e “questo mese”in modo da vedere se il prezzo di alcuni voli sono più bassi in giorni diversi da quello che previsto per la partenza o per il ritorno. Sono tutti consigli utili per risparmiare sul volo, ma la prerogativa per metterli in pratica è di essere flessibili per la meta e per il periodo del viaggio.

“Gioca” con i voli

Potrebbe richiedere un po’ più di tempo per le ricerche, ma fare un piccolo gioco di mescola e componi con i voli può far risparmiare centinaia di euro, specie per i viaggi oltreoceano. The Discoverer Blog riporta l’esempio di un viaggio dagli Usa in Europa, ma la stessa cosa può essere applicata anche per chi parte dall’Italia. Questo è l’esempio riportato: mettiamo il caso che la città più vicina per la partenza sia Boston e la destinazione sia Amsterdam, invece di partire da Boston possiamo controllare i voli da New York ad Amsterdam e potremmo trovare un risparmio di circa 20 o 30 dollari. E’ molto più semplice di quanto non si pensi: se il volo più economico parte da una città dove abitano alcuni amici, possiamo approfittare per far loro una visita, trascorrere qualche giorno in loro compagnia e poi partire per il nostro viaggio. Anche se non conosciamo nessuno in città è sempre meglio valutare i costi per l’alloggio di una notte in paragone a un biglietto aereo che potrebbe essere troppo costoso.

Naviga in incognito

Cercare più volte nel corso di alcuni giorni una specifica tratta di viaggio in aereo con la speranza di trovare una tariffa vantaggiosa è un atteggiamento più che normale. Purtroppo è doveroso ricordare che mentre siamo impegnati nella ricerca e nella comparazione dei prezzi, i siti web tracciano i nostri movimenti con i cookies e si tengono in memoria cosa stiamo cercando. Non ci sono prove appurate di ciò, ma molte persone giurano che il prezzo dei loro biglietti cresce con l’aumentare delle ricerche per la stessa rotta. Il suggerimento, quindi, è quello di provare a cercare il volo in “incognito”. Ci vuole solo un secondo per impedire al browser di salvare i cookies che tracciano le attività sul web. Se si usa un pc basterà aprire una nuova finestra del browser, cliccare sui tre puntini in verticale sulla parte in alto a destra e selezionare “Nuova finestra di navigazione in incognito”. Adesso si potrà navigare sul web in modo privato e senza essere tracciati.

Vola nel giorno più economico

E’ un suggerimento abbastanza ovvio, ma l’abilità sta nel trovare quale giorno o quale mese è il più economico. L’app Skyscanner è molto utile in questo senso. Se si utilizza uno smartphone si può semplicemente visionare i prezzi di tutto il mese, e di quelli a venire, cliccando su “chart”. Questa opzione appare quanto si selezionano le date di partenza e di ritorno, e mostra i giorni del mese con i voli più economici (evidenziati in verde), i prezzi medi (evidenziati in giallo) e i più costosi (evidenziati in rosso). Se si continua a scendere si potranno vedere anche i mesi successivi presentati con gli stessi colori. Questo vuol dire essere davvero flessibili. Se si è disponibili a rimandare il viaggio o cambiare le date di partenza e di ritorno Skyscanner è un vero amico che può farci risparmiare molti soldi.

Prenota da sola i voli di collegamento

Un altro modo per risparmiare è quello di inventarsi agenti di viaggio, in modo da organizzare anche i voli che richiedono più scali. Se si sta organizzando un viaggio oltreoceano è utile decidere dove avverranno i vari scali e utilizzare i voli interni e le linee aeree economiche per raggiungere la destinazione. Ad esempio, se si vola dal Nord America al Medioriente c’è la possibilità di dover fare uno scalo sia in America che in Asia. In questo caso è utile prendere in considerazione i voli interni, dal momento che la Soutwest Airlines ha buone offerte per i voli verso il Nord America e si può raggiungere così lo scalo internazionale in modo abbastanza economico. In Asia ci sono diverse linee aeree economiche, tra cui la Thai Smile e l’Air Asia, che possono portarci da un piccolo aeroporto a una grande città con scalo internazionale senza spendere una fortuna. Questi aerei possono essere prenotati direttamente sul posto. Certo è un’organizzazione che richiede un maggior impegno nella ricerca, ma può valerne davvero la pena.

Scopri le offerte dei voli con scalo

E’ una nuova idea pensata da Skiplagged, un sito per trovare voli economici e offerte vantaggiose. Accedendo al sito si può ricercare il volo desiderato e il motore di ricerca rivelerà diverse opzioni. Mettiamo il caso che si voglia partire da Los Angeles per raggiungere New York e che troviamo un volo a 350 euro. C’è però anche un altro volo da Los Angeles a Boston con scalo a New York che costa 200 euro. Skiplagged mostra entrambe le opzioni, in modo da poter scegliere il volo più economico scendendo alla destinazione desiderata (New York) dimenticando la coincidenza per Boston. E’ una cosa del tutto legale e il risparmio è tangibile. L’unico consiglio è di non imbarcare bagagli, perché questi ultimi saranno trasportati fino alla destinazione prevista dal biglietto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *