Un uomo di 62 anni è morto per complicazioni neurologiche legate al virus della cosiddetta febbre del Nilo presso l’ospedale Civile di Baggiovara, a Modena.

La vittima, con pregresse patologie, era ricoverato nella struttura da inizio agosto per insufficienza respiratoria. I medici avevano poi riconosciuto l’encefalite da West Nile, ricoverando l’uomo in terapia intensiva. Qui il quadro clinico si è progressivamente aggravato fino al decesso.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here