Musei in Musica 2018, al via le selezioni

MUSEI IN MUSICA 2018: Zètema selezionerà progetti di animazione culturale e spettacolo dal vivo per la manifestazione “Musei in Musica”. I progetti dovranno essere spediti entro e non oltre le ore 12:00 del 12/11/2018 presso la sede di Zètema.

Zètema Progetto Cultura s.r.l., in accordo con Roma Capitale, ha indetto la selezione di progetti di musica e danza da realizzare nei Musei Civici per promuovere una programma di attività di animazione culturale e spettacolo dal vivo da eseguire nei luoghi del Sistema Musei Civici di Roma Capitale nell’edizione della manifestazione “Musei in Musica”.  Sabato 1 dicembre tornerà nella Capitale, una delle manifestazioni più attese da cittadini e visitatori che avranno la possibilità di visitare i Musei Civici straordinariamente aperti di sera, dalle 20.00 alle 02.00, e fruire di un ricco programma di mostre, concerti e spettacoli dal vivo. Il biglietto per l’ingresso costerà solo 1 euro, invece sarà completamente gratuito per i possessori della MIC card.

Chi potrà partecipare

Potranno partecipare alla selezione per il progetto Musei in Musica” di Enti, Associazioni, Società o altri soggetti che siano in possesso di P.IVA e svolgano attività culturale in modo continuativo e che siano apolitiche (non possono essere coinvolte in alcuna attività politica). Potranno partecipare anche gruppi di anti/associazioni, in tal caso un di questi dovrà fungere da “Capogruppo”.

Finanziamenti

Zètema erogherà un finanziamento per coprire totalmente o parzialmente i costi dei progetti per un totale massimo di € 3.000,00 oltre Iva per ciascun progetto. Qualora il costo del progetto superasse il valore di € 3.000,00, il partecipante dovrà finanziare autonomamente la parte rimanente. Per maggiori informazioni si invita a leggere l’avviso sul sito di Zètema.

Contenuti del progetto e la documentazione

Il progetto dovrà riguardare attività di animazione culturale e spettacolo dal vivo, e dovrà essere compatibile con lo spazio individuato.

Per quanto riguarda la documentazione richiesta si rinvia al punto 4 dell’avviso.

Modalità e termini.

Per poter partecipare, gli interessati dovranno inviare per posta raccomandata, celere o a mano, presso la Sede di Zètema Progetto Cultura S.r.l., Via Attilio Benigni, 59 – 00156 – ROMA – Italia, un plico sigillato con strisce adesive o incollato, timbrato e/o controfirmato sui lembi di chiusura, a pena d’inammissibilità, entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 12/11/2018.

Per maggiori informazioni legge l’avviso ufficiale pubblicato da Zètema.

Condividi e seguici nei social

Marius Veronesi

Marius Veronesi, nato il 17 agosto 1996, romano, studia filosofia presso l’università degli studi di Roma la Sapienza: i sui studi si concentrano nella filosofia teoretica: in particolar modo nello studio dei criteri gnoseologici nell’ambito metafisico. Oltre ad avere la passione per la filosofia, è appassionato di: liturgia, in particolare il rito romano; sociologia e psicologia, in precisione i fenomeni linguistici tra individui in contesto sia psicologico che sociale; musica classica, politica ed economia politica. Vedendo suo padre lavorare nel modo giornalistico, si appassiona e da quest’anno sta incominciando a intraprendere la carriera giornalistica. Già membro del consiglio direttivo dell’associazione “Pro Loco” del paese di Petrella Liri gestendo i social media dell'associazione; dal 2017 ha iniziato a collaborare con l'ufficio stampa dell'associazione culturale "Tota Pulchra"; collabora come freelance con la testata giornalistica “Periodico Daily” dell’associazione culturale di promozione sociale “L’Ancora”.

Marius Veronesi has 11 posts and counting. See all posts by Marius Veronesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook