Venom, re del Box-Office.La critica in dissenso:un cattivo troppo buono.

 

Incassi da record per Venom,il film sull’antagonista più pericoloso di Spiderman. L’interpretazione ,però, lascia scettici critici e appassionati.

Un film su uno dei cattivi più terrificanti della Marvel è un’impresa assai difficile. Ardua è stata la scelta del regista statunitense Ruben Fleischer di incentrare un film su un antagonista per antonomasia. Ha scelto, però, una modalità diversa e azzardata. Venom, intepretato dall’attore britannico Tom Hardy,è sì un mostro apparentemente senza cuore, ma fa trapelare un animo affettuoso, quasi altruista e inaspettatamente scherzoso. Sulla stessa linea di ”Thor-Ragnarok”,infatti, il film si presenta brioso, intervallato sì da momenti di tensione e accennata violenta, ma divertente e spiritoso. Venom si trasforma e deforma ,inevitabilmente, in un antieroe. Un film ,oserei dire ”adatto ai bambini”. Benché si parli di un alieno sanguinario, il sangue difatti non è la parte centrale del film. E benché non manchino parti piuttosto violente, il tutto è improntato sul tema della rivalsa, la giustizia, e il legame fra l’umano e l’alieno.

Scena tratta dal film

Il critico cinematografico Chris Nashawaty scrive  su Entertainment Weekly: «Venom non è brutto, ma non è nemmeno bello. È vagamente mediocre e, di conseguenza, dimenticabile. […] Visivamente, che è l’unica cosa che davvero funziona, Venom ha un’atmosfera elegantemente uggiosa tipo Nolan che fa Gotham. Ma Venom, il personaggio, non è mai al centro a parte gli ultimi cinque minuti, quando finalmente, dopo una lunga attesa, inizia a diventare interessante».

Seppur si distacchi dall’idea fumettistica , il film risulta senza alcun dubbio d’impatto, divertente, entusiasmante e godibile. Encomiabile è l’interpretazione del protagonista che, a dispetto delle critiche dei puristi del fumetto, è riuscito a calarsi perfettamente nella parte. Sia in America che in Italia ha ottenuto incassi record: si calcola 80 milioni di dollari in 3 giorni.

Venom,il fumetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *