18 Brasilero. Analisi dopo il quinto turno

Spread the love

18 Brasilero. Analisi dopo il quinto turno.

18  Brasilero, in Italia serie A brasiliana, è (dal 2006) un torneo all’italiana con 20 squadre al via.

Si gioca da Aprile a Novembre. Pochi gli stranieri e rari i giocatori europei.

Dopo i primi 5 turni, una sola squadra imbattuta ovvero il San Paolo.

In testa però ci sono 3 squadre ( Corinthias, Flamengo e A. Mineiro) con 10 punti. Il San Paolo è solamente settimo a causa di ben 4 pareggi in 5 gare.

In coda male le neo promosse Ceara e Paranà insieme al Vitoria salvatosi per poco nel 2017.

La formula del torneo prevede 4 retrocessioni dirette.

Le prime 4 vanno ai gironi della libertadores 19, quinta e sesta ai preliminari, dalla settima alla dodicesima in Copa Sudamericana.

Il mercato invernale 18 come sempre ha portato molte modifiche alle rose delle squadre. I campioni in carica del Corinthias hanno fatto cassa (oltre 20 M di attivo) cedendo il giramondo Jo (ex city) e il terzino Arana al Siviglia. In entrata diversi giovani tra cui Vital dal Vasco subito titolare e comprato per 2M.

Poco mobile sul mercato 18 il deludente Santos terzo nel 2017. Solo prestiti e un colombiano rimandato a casa.

Discorso opposto per il Palmeiras arrivato a pari punti con il Santos nello scorso torneo.

Rivoluzione in difesa dove ha ceduto Mina in Spagna e comprati due dalla B brasiliana con un saldo attivo di circa 8M.

Ha speso diversi soldi il Cruzeiro, unica con saldo negativo oltre i 5M.

Cambiato soprattutto la fascia sinistra con 2 giocatori in entrata e due in uscita.

Ha pensato solamente a far cassa il Vasco che ha preso solo giocatori a parametro zero. In uscita oltre a Vital, ha fatto cassa con Madson al Gremio.

Tra le neo promosse, il Ceara si è mosso in entrata e uscita con 0 soldi. Stessa cosa per il Paranà che ha mantenuto però una maggiore coesione facendo meno movimenti di giocatori.

Un po’ meglio l’International che ha speso qualche soldo .

Con un saldo leggermente attivo, l’Atletico Mineiro neo promossa, ha ringiovanito la rosa con la cessione di quattro over 30 contro un solo  over acquistato.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *