Inter – Napoli 0-0, azzurri al secondo posto

Spread the love

Nel posticipo della XXVIII giornata l’Inter ospita il Napoli a San Siro, i padroni di casa vogliono compiere una buona prestazione per cancellare definitivamente il periodo non positivo delle ultime giornate e avvicinarsi ulteriormente al quarto posto ma anche gli azzurri sono obbligati a far punti per tenere il passo della Juventus vittoriosa oggi contro l’Udinese.

Partono meglio gli uomini di Spalletti che non lasciano sviluppare la manovra agli avversari attraverso un pressing ben costruito che porta per lo più ad un possesso palla sterile degli azzurri, la prima conclusione nello specchio è di Hamsik che però non riesce a impensierire Handanovic; prima dell’intervallo l’Inter aumenta il pressing e si porta stabilmente nella trequarti avversaria senza però riuscire ad essere pericolosa negli ultimi metri.

Nella ripresa Spalletti inverte le posizioni di Cancelo e D’Ambrosio e al 49′ Skriniar colpisce un palo di testa su una punizione proprio del portoghese; nerazzurri che sfiorano il vantaggio.

I padroni di casa approfittano del momento di appannamento degli avversari per attaccare con continuità soprattutto con Candreva e Cancelo che nel nuovo modulo 3-5-2 trovano gli spazi necessari per affondare; al 64′ Spalletti inserisce Eder al posto di Rafinha e ridisegna ancora una volta la formazione trasformandola in un 4-4-2 offensivo ed è proprio l’italo-brasiliano a divorarsi un buon contropiede innescato da Brozovic al 69′.

Il Napoli risponde con il tentativo di Mertens dopo un errore di Handanovic che però non riesce a trovare lo specchio, nel finale meglio gli azzurri che cercano disperatamente il gol vittoria ma la poca precisione degli attaccanti non cambia il risultato finale che dopo 3′ di recupero rimane fermo sullo 0-0.

Pareggio importante per gli uomini di Spalletti che si portano a -1 dalla Lazio al quarto posto e con ancora il derby da recuperare mentre il Napoli ricomincia a conquistare punti dopo la pesante sconfitta contro la Roma ma rimane comunque a -1 dalla Juventus (e potenzialmente a -4 in caso di vittoria dei bianconeri nel recupero di mercoledì contro l’Atalanta). Ma a 10 giornate dalla fine tutto può ancora succedere.

 

Tabellino

INTER – NAPOLI 0-0

INTER (4-2-3-1): Handanovic 6; Cancelo 6, Skriniar 7, Miranda 5,5, D’Ambrosio 6; Gagliardini 6,5, Brozovic 7; Candreva 6 (78′ Borja Valero 6), Rafinha 5,5 (64′ Eder 5), Perisic 5 (86′ Karamoh sv); Icardi 5

A disposizione: Padelli, Berni, López, Ranocchia, Santon, Dalbert, Vecino

Allenatore: Luciano Spalletti 7

NAPOLI (4-3-3): Reina 6; Hysaj 6,5, Koulibaly 6, Albiol 6, Mario Rui 5,5; Allan 6,5 (89′ Rog sv), Jorginho 6,5, Hamsik 5,5 (70′ Zielinski 6); Callejon 6, Mertens 5 (87′ Milik sv), Insigne 5

A disposizione: Rafael, Sepe, Maggio, Milic, Tonelli, Machach, Diawara, Ounas

Allenatore: Maurizio Sarri 5,5

Arbitro: Orsato 6

Ammoniti: 17′ Allan; 38′ Gagliardini; 61′ Insigne; 85′ Albiol

Gregorio Scaglioli

Caporedattore sport, appassionato di calcio e di tutto ciò che ruota attorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *