Serie A, Juventus 7-0 Sassuolo: è Higuain show

Spread the love

All’Allianz Stadium di Torino la Juventus si impone per 7-0 sul Sassuolo. Apre le marcature Alex Sandro, seguito dalla doppietta di Khedira e Pjanic. Nel secondo tempo invece il protagonista assoluto è il Pipita Higuain, autore di una tripletta personale.
Così la Vecchia Signora sale prima in classifica, in attesa della partita tra il Napoli e il Benevento.

I giocatori della Juventus esultano davanti ad uno sconfortato Lemos

Le formazioni:
Juventus (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Rugani (46′ Benatia), Chiellini, Alex Sandro; Khedira (46′ Sturaro), Pjanic, Matuidi (26′ Marchisio); Bernardeschi, Higuain, Mandzukic. All. Allegri
Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Lemos, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi (59′ Matri), Babacar (81′ Ragusa), Politano (64′ Biondini). All. Iachini

Una partita giocata a senso unico, con dominio della formazione bianconera per tutti i 90 minuti. Già dopo 8 minuti Khedira aveva tentato con un tiro da fuori, ma Consigli è reattivo nel respingere. Poi al 9′, a seguito di una serie di rimpalli in area, Ale Sandro è bravo a mettere in rete il gol del vantaggio. Al minuto 24 entra nel tabellino delle marcature Khedira che, su sviluppi di calcio d’angolo, si trova da solo a segnare il 2-0. Dopo tre minuti Pjanic lancia lo stesso Khedira che di fronte al portiere non sbaglia e firma la doppietta personale. Gli uomini di Iachini tentano una rimonta, ma al 38′ Pjanic calcia in modo potente di destro, lasciando di nuovo Consigli spiazzato.
Alla ripresa è Higuain show. Al minuto 63 si trova da solo in area, si gira e mette in rete il suo gol del match. Ma la fame del Pipita non si ferma: al 74′ Marchisio lancia in profondità l’attaccante che scarta il portiere e firma il 6-0, risultato tennistico. Chiude definitivamente il match al minuto 83 sempre lui con un tocco sotto che lascia lì il povero Consigli.

Migliore in campo Higuain (voto 8), soprattutto per un secondo tempo fenomenale. Bene anche Khedira (voto 7,5) e Marchisio (voto 6,5). Per il Sassuolo male tutta la difesa, soprattutto Lemos (voto 4) e Acerbi (voto 4,5).

Higuain, Bernardeschi e De Sciglio esultano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *