Omaggio a MArcello Pagnini

0
22

Si è tenuto nel pomeriggio di oggi 5 Dicembre 2017 alla Biblioteca San Giorgio di Pistoia l’Omaggio Marcello Pagnini, introdotto e presentato da Maria Stella Rasetti, direttrice della Biblioteca San Giorgio al quale sono intervenuti il Figlio di Marcello Panini, Alessandro, Docente all’Università di Firenze,
Alessandro Pagnini, Università di Firenze Franco Marucci, docente dell’ Università Ca’ Foscari di Venezia e Fabio Flego, autore del volume “Marcello Pagnini Anglista e semiologo” che hanno ripercorso i punti salienti della biografia e della carriera di Marcello Pagnini, ritenuto uno dei maggiorianglisti e teorici della letteratura italiana del dopoguerra, il pistoiese Marcello Pagnini è stato un uomo profondamente innamorato della propria città. La Biblioteca San Giorgio ha, tra l’altro, anche il piacere di conservare tra i suoi documenti la collezione discografica di Marcello Pagnini, donata alla Biblioteca dalla famiglia dopo la sua scomparsa, avvenuta nel 2010: un importante patrimonio di vinili di musica classica e operistica, testimonianza di un’altra grande passione del versatile studioso pistoiese che in vita oltre all’insegnamento si è dedicato anche a suonare il violino oltre a scrivere vari testi di critica letteraria, vari dei quali sono stati tradotti in altre lingue. L’evento è stato realizzato in occasione di una biografia fresca di stampa pubblicata da Fabio Flego “Marcello Pagnini, anglista e semiologo”, primo numero di una collana denominata “Pistoia 900: figure, luoghi ed eventi” (Edizioni Il Metato), che oltre a tracciare succintamente un profilo biografico di Pagnini ne include anche un inedito “rinvenuto tra le carte”.

In questa occasione verrà presentata la collana Papyngo il cui ultimo numero pubblicato è “L’uomo che usciva dal naso” di Ambrose G. Bierce nella traduzione di Marcello Pagnini. Si tratta di racconti arguti, iconoclasti, surreali, onirici, caleidoscopici com’è nelle corde dello stesso autore.

LASCIA UN COMMENTO