Champions League, Manchester United-Basilea: le probabili formazioni, statistiche e quotazioni

Alle 20:45 Manchester United-Basilea all'Old Trafford per il girone A. Mourinho cerca la prima vittoria, il Basilea cerca il secondo posto.

0
33

Questa sera inizia la nuova stagione di Champions League. Uno dei gironi protagonisti sarà il girone A, composto da Manchester United, Basilea, Benfica e CSKA Mosca. Qui analizziamo uno dei due match: Manchester United-Basilea.

L’obiettivo del Manchester United è quello di ottenere il primo posto nel girone già dalla prima giornata. Perciò Mourinho schiera gli uomini migliori che ha disposizione. De Gea tra i pali è una sicurezza. Il terzino di fascia destra è Valencia, mentre sulla sinistra Blind viene preferito a Darmian. I due difensori centrali che hanno giocato la partita contro lo Stoke sono indisponibili; a sostituirli ci saranno Lindelof e Smalling. Centrocampo di sostanza con Matic registra, supportato dai due giocatori tecnici come Herrera e Pogba. In viene confermato il bomber Lukaku; con lui Martial e Mata in vantaggio su Mkhitaryan.
Il Basilea va a Manchester con una molto offensiva. Anche per l’allenatore Wicky difesa a 4 con Lang, Suchy, Akanji, Riveros Gallano. Die è infortunato per cui in mezzo al campo giocheranno Xhaka e Zuffi. Il centroavanti sarà Van Wolfswinkel; dietro di lui si muoveanno Steffen, Elyounoussi e Bua.

Probabili formazioni:
Manchester United (4-3-3): De Gea; Valencia, Lindelof, Smalling, Blind; Herrera, Matic, Pogba; Mata, Lukaku, Martial. All. Mourinho
Indisponibili: Baily, Jones, Royo, Young, Fellaini, Ibrahimovic

Basilea (4-2-3-1): Vaclik; Lang Sucky, Akanji, Riveros Gallano; Xhaka, Zuffi; Steffen, Elyounoussi, Bua; Van Wolfswinkel. All. Wicky
Indisponibili: Vailati, Fransson, Oberlin.

Statistiche:
Il Manchester United torna in Champions League, definita da Mourinho come l'<<habitat naturale>> di questa società. Però l’ultima partita giocata in campionato ha visto i Red Devils pareggiare contro lo Stoke. Nonostante questo risultato, è prima in campionato insieme alla rivale cittadina.
Il Basilea cerca almeno il secondo posto nel girone. Anche lei viene da un risultato negativo in campionato. Ma il vantaggio che questa squadra ha rispetto agli inglesi è la forma fisica. Infatti il campionato svizzero è già alla settima giornata.
Per quanto riguarda gli scontri diretti, Manchester United-Basilea vede una vittoria ciascuna e due pareggi. L’ultima partita è stata vinta dal Basilea nel 2011; nello stesso anno c’è stato anche un pareggio. Pareggio anche nel 2003, mentre per la vittoria dello United dobbiamo tornare indietro di 15 anni.

Quote:

Snai https://www.snai.it/sport

LASCIA UN COMMENTO