NYPRA e il loro ‘Senso di Colpa’

0
33

I Nypra sono un power composto da: Nicola Anselmi (chitarra/ basso), Rocco Turra (chitarra/ basso/ voce) e Marco de Boni (batteria). Il gruppo, formatosi nel 2016, è originario di Feltre (Belluno) e negli anni ha suonato e collaborato in diversi progetti come Slowdown, Bleeding Eyes, Una fi*a Blu, Losing Kontrol, Storm{O}, Love in Elevator e altri ancora. Il nome della si rifà alle tempeste di neve e agli inverni delle steppe russe. Per inciso Il nome corretto della è . In assistiamo al fenomeno quando i freddissimi sollevano il ghiaccio dal suolo creando una vera e propria tempesta con visibilità quasi a zero.

” è il loro primo album ed è uscito il 29 giugno scorso,e si può già ascoltare su bandcamp in streaming e free download. Il disco è stato registrato in presa diretta e mixato presso il Groove Studio da Tommaso Mantelli (Captain Mantell, Il Teatro Degli Orrori). Tra gli ospiti che collaborano con i Nypra troviamo anche Molestia Auricularum ovvero Federico, bassista degli Storm{O}. L’album ha sonorità pesanti che vanno dal punk allo sludge e al crust. Le sensazioni sono dirette ed esplosive. Si ha la sensazione di essere attraversati da una potenza sonora e vocale pazzesca, accompagnate da chitarre suonate ad hoc. Il gruppo commenta così l’album: “La realizzazione dei pezzi, come spesso accade, è nata un po’ per caso… l’alienazione dal piccolo borgo bellunese ci ha fatto incontrare prima al bar e poi in sala prove. La voglia di suonare veloce e la rabbia per la squallida società in cui viviamo ci ha uniti”.“Con questo disco abbiamo l’ambizione di esorcizzare il continuo senso di colpa individuale e collettivo che viene imposto costantemente a chi ancora ha voglia di suonare dal vivo. Le otto tracce parlano proprio di questo, non aver remore nel suonare”.

La band si schiera apertamente contro tutte le forme di abusi e inciviltà contemporanee. Joe Formaggio, nella copertina del disco, è il testimone del decadentismo moderno contro cui è giusto opporsi. Se avete voglia di una carica immediata, cliccate pure sul link qui sotto:

Acolta i Nypra su bandcamp

LASCIA UN COMMENTO