Cosenza (Calabria) – Scoperta banda dedita a traffico di reperti storici

I carabinieri del nucleo tutela patrimonio culturale di Cosenza stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare a carico di alcuni elementi di una banda dedita al traffico illecito di reperti trafugati dalle aree archeologiche della Calabria. Sono in corso numerose perquisizioni nelle province di Vibo Valentia, Catanzaro, Reggio Calabria, Napoli, Avellino, Roma e Asti.

  

Autore: Leonardo Pietro Moliterni

Presidente dell'Associaizone L'Ancora Redattore Responsabile di Cronaca e Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *