Chieti – 36enne chietino arresto per maltrattamenti di moglie e figli

0
218

Un 36enne disoccupato è stato arrestato per maltrattamenti aggravati e lesioni nei confronti di due dei quattro figli e della moglie. L’uomo picchiava costantemente la donna e aggrediva anche i bambini, di 9 e di 11 anni, maschio e femmina, lanciando loro coltelli e obbligandoli anche a vedere con lui film porno. La sconvolgente storia arriva da Lanciano, nel Chietino. A chiedere aiuto è stato uno dei bimbi in un tema in classe.

20140415-214443.jpg
L’arrestato costringeva i figli a vivere in condizioni igieniche aberranti con panni sporchi ovunque in tutte le camere dell’abitazione. L’uomo percuoteva la moglie anche in presenza dei quattro figli arrivando a distruggere, nei momenti di ira, i mobili di casa. L’indagine porterà a verificare anche il ruolo dei servizi sociali.

Su disposizione del Tribunale dei Minori dell’Aquila i ragazzini sono stati trasferiti in una struttura protetta.

LEAVE A REPLY