Fitness: esercizi per i glutei da fare a casa

0
125

In vista della bella stagione ritagliati una mezz’ora di allenamento focalizzata su gambe e : i jeans ti calzeranno a pennello e sarai molto più tonica. Cosa ti serve? Solo la tua buona volontà!

Si inizia sempre con la fase di riscaldamento, ovvero:

Saltelli laterali
Fai dei saltelli, cercando di tenere le gambe aperte naturalmente, cioè della larghezza delle spalle (quindi né unite né troppo divaricate). Muoviti prima verso destra e poi verso sinistra. Continua per 2 minuti, riprendi fiato per 30 secondi, con una camminata moderata o con la marcia sul posto e poi prosegui con gli esercizi veri e propri.

Rassodamento con lo squat
Stai in piedi con un muro dietro di te. Con le gambe leggermente divaricate alla larghezza delle spalle, piega le gambe, facendo arrivare i glutei all’altezza delle ginocchia e spingili all’indietro, come per sfiorare il muro che hai dietro di te. Torna su spingendo a terra con i talloni. Ripeti l’esercizio in 3 serie da 10.

Apri e chiudi
Dalla posizione ereta, apri e chiudi le gambe saltando e contemporaneamente, partendo con le braccia lungo i fianchi, portale tese su, sopra la testa, come a creare dei semicerchi nell’aria.

Su con i glutei
In piedi, appoggia le mani al muro di fronte a te. Partendo a gambe unite, alzane una tesa all’indietro, tenendo il piede a martello e cercando di contrarre il gluteo; tieni la posizione per 3 secondi; poi riabbassala lentamente ed esegui con l’altra gamba. Fai 3 serie da 10 ripetizioni.

Concludi infine il defaticamento, marciando sul posto per 2 minuti.

TAG:

LEAVE A REPLY