Maltempo in Toscana: – La situazione dei fiumi nel comune di Prato

Questo post è già stato letto 1060 Volte

Secondo l’ultimo bollettino meteorologico emesso dal settore di Protezione Civile della Regione Toscana, per il pomeriggio/sera ancora perturbato con precipitazioni diffuse ed a tratti intense su tutta la regione. Quota neve in Appennino in rialzo a oltre 1500 metri. I venti soffieranno, moderati o forti, dai quadranti meridionali fino a temporaneamente di burrasca, sulla costa, sull’Arcipelago e sui crinali appenninici; generalmente moderati da est-sud/est nell’interno.
A tale proposito la Protezione Civile del Comune di Prato ha disposto la chiusura al transito o in fase di chiusura per acqua sulla carreggiata le seguenti strade: via Castelnuovo, via della Rugea, via Lavacchione, via del Giramonte e via Casale e Fatticci. Sopralluoghi in corso per la verifica del livello dei corsi d’acqua.

Fiume Bisenzio: Stazione di “Prato Città” = 27 cm al di sotto della prima soglia di attenzione – tendenza in aumento alle 15.30; Stazione a monte di “Vaiano-Gambreme” = 6 cm al sopra la prima soglia di attenzione – tendenza aumento alle 15.30.

Torrente Ombrone: Stazione di “Ponte all’Asse” = 45 cm al sopra la prima soglia di attenzione – tendenza in aumento alle 15.30; Stazione a monte di “Pontelungo” = 26 cm sopra la prima soglia di attenzione – tendenza in aumento alle 15.30.

Torrente Calice: rilevamento a vista al “Ponte dei Bini” = livello a m. 3,50.
Tutto il reticolo minore, compreso tutti i fossi di scolo, le zanelle a bordo strada ed i fossetti di deflusso hanno livelli alti perché il terreno è intriso d’acqua a causa delle continue piogge delle ultime settimane.

About the Author

Periodico Registrato Presso il Tribunale di Crema (CR) - gestito da Associazione L'Ancora cod. fiscale 90033780710