Spread the love

Circa 40mila sostenitori dell’opposizione stanno protestando davanti alla sede dell’Assemblea costituente a Tunisi, nel sobborgo di Bardo, chiedendo le dimissioni del governo guidato dal movimenti islamista moderato Ennahda. Lo ha riferito la polizia. In precedenza l’Assemblea costituente (Anc) aveva sospeso indefinitamente i suoi lavori, secondo quanto annunciato dal presidente dell’organismo, Mustapha Ben Jaafar, che ha motivato la decisione con la volonta’ di incitare la maggioranza islamista e l’opposizione ad aprire un negoziato.

Altri articoli che potrebbero interessarti: